Umile Guarnieri eletto Presidente dei giovani commercialisti

Umile Guarnieri eletto Presidente dei giovani commercialisti

Rinnovati i vertici dei giovani commercialisti di Cosenza. Umile Guarnieri è il neo Presidente. Il nuovo Direttivo e il Collegio dei Probiviri resteranno quindi in carica per il triennio 2018-2021.

Umile Guarnieri eletto Presidente

Si è svolta nei giorni scorsi l’assemblea dei soci dell’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Cosenza per l’elezione del nuovo Direttivo e del Collegio dei Probiviri.

Alla guida della nuova compagine è stato eletto come Presidente Umile Guarnieri, il quale prende il testimone del past president Osvaldo Piacentini. A completare il Direttivo sono stati eletti alla carica di Vicepresidente Concetta Lanza; alla carica di Segretario Serafino Mascaro; a quella di Tesoriere Alessandra Greco; e in qualità di consiglieri Manuela Adimari; Fabrizio Martire ed Elvira De Napoli; responsabile, quest’ultima, delle Commissioni di Studio. Rinnovato anche il Collegio dei Probiviri presieduto da Giulio Meringolo e composto da Noemi Giordano e Pier Maria Prisco.

Nuovi obiettivi

Il neo eletto Presidente Guarnieri ha fissato come obiettivo del mandato quello di dare voce ai giovani colleghi che si affacciano alla complessa professione del Dottore Commercialista. Questo attraverso percorsi formativi, convegni, seminari, corsi di formazione, per favorirne l’inserimento nella società e nella professione; al fine di realizzare uno degli obiettivi primari dell’Unione: adeguare le competenze professionali all’evoluzione della realtà politica, sociale ed economica.

L’Unione di Cosenza, che ha appena l’anno scorso raggiunto il traguardo dei 50 anni di attività sindacale, si propone cosi anche nel prossimo triennio come “faro” per i giovani professionisti di questa categoria.

Direttivo

Direttivo

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *