Ntacalabria.it

🔔Ntacalabria Sport non si farà

Catanzaro

Interrogazione di Angela Napoli su Procura di Catanzaro

Share
  Interrogazione di Angela Napoli su Procura di Catanzaro
17 aprile 2012
angela napoli

angela napoli

Al Ministro della Giustizia – Per sapere – premesso che:

-      in Calabria è diffuso un sistema di illegalità e di corruzione, per cui gli Uffici delle Procure dovrebbero essere posti nelle condizioni di garantire la massima efficienza;

-      inoltre, la pervasività della ‘ndrangheta dovrebbe essere bloccata da analoga massima efficienza delle DDA;

-      nei giorni scorsi, Giuseppe Borelli, Procuratore aggiunto della DDA di Catanzaro ha denunziato per l’ennesima volta gli “strumenti minimi indispensabili per compiere il proprio lavoro”;

-     la DDAdi Catanzaro abbraccia ben quattro province calabresi: oltre a quelle della città capoluogo di Regione anche Cosenza, Crotone e Vibo Valentia; appare, pertanto, più che comprensibile la mole di lavoro alla quale tale Procura deve adempiere;

-      il Procuratore aggiunto Giuseppe Borelli, ha denunciato “la carenza di fondi e materiali che rischia di portare alla paralisi dell’attività:

quali urgenti iniziative intenda assumere per la risoluzione dei problemi legati alla dotazione di materiale di cancelleria ed agli altri strumenti di lavoro.

Articoli Correlati

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono ancora commenti, vuoi commentare per primo?

Commenta l//'articolo

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato
I campi richiesti sono evidenziati *

simply market

pizzeria antico casale
Banner pubblicitario su ntacalabria
ULTIMI ARTICOLI
© 2014 Copyright NtàCalabria. All Rights reserved.
scarica la nuova app di ntacalabria per android