Terremoto Area Grecanica a Ferragosto

Terremoto Area Grecanica a Ferragosto

Una scossa di terremoto ha colpito l’area grecanica durante la notte di Ferragosto. Solo un po di paura per i residenti e i turisti che la notte di ferragosto hanno avvertito il movimento del terreno nell’area grecanica.

La scossa si è verificata nella notte del 14 Agosto, precisamente all’1.26. La scossa è stata avvertita in tutta la Calabria meridionale, distintamente, da migliaia di persone in provincia di Reggio Calabria. In particolare è stata avvertita in modo più intenso sulla fascia jonica (Melito di Porto Salvo, Bova, Condofuri).

La scossa è stata di magnitudo 3.2 a 9.9km di profondità. L’area in questo periodo dell’anno è molto popolata da vacanzieri e turisti.

 Secondo i dati dell’INGV, l’epicentro è stato localizzato in:

  • Aspromonte, sulle montagne di Condofuri, vicino Gallicianò, Roccaforte del Greco e Bagaladi
  • all’interno del territorio del Parco Nazionale d’Aspromonte,
  • nel cuore della Bovesia

Per fortuna non si sono registrati danni a cose o persone. Soltanto attimi di paura

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Lureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora anche come Digital Content