Abbandono rifiuti a Saline, i provvedimenti

Abbandono rifiuti a Saline, i provvedimenti

Abbandono rifiuti a Saline: situazione intollerabile in Via delle Viole. Il Comune di Montebello Jonico (Reggio Calabria) avvia battaglia contro l’inciviltà.

Abbandono rifiuti a Montebello, i particolari

“Una parte di cittadini, maleducati incalliti, continua ad imbrattare alcune parti periferiche del
territorio di Saline con l’abbandono di rifiuti di ogni tipo. Una pratica incivile ed incosciente che tradisce ed imbratta l’immagine dell’intero paese”. Lo dichiara il Sindaco di Montebello Jonico, Ugo Suraci.

Una situazione che offende la civilissima stragrande maggioranza dei cittadini che invece, impegnandosi nella corretta differenziazione dei rifiuti ha contribuito a rendere puliti e ordinati i centri abitati. “Mentre questi ultimi – spiega ancora il Sindaco – sono puliti, anche grazie al servizio efficiente di raccolta differenziata; all’impegno degli operatori dell’impresa appaltatrice del servizio ed agli operai comunali; alcune strade sono diventate immonde discariche“.

Tra queste vi è: la via delle Viole che costeggia la ferrovia tra i ponti del Molaro 1° e 2° e lo stesso alveo del Molaro 1°.

Continue raccolte straordinarie

“Una situazione intollerabile – dichiara Suraci – che occorre stroncare con urgenza perché oltre a rappresentare uno sfregio al territorio non è priva di pericoli per l’igiene e la salute pubblica”.

A causa di tanti cittadini maleducati ed incivili, il Comune è costretto a continue e costose raccolte straordinarie di rifiuti vanificando in parte gli ottimi risultati che si stanno
realizzando nella raccolta differenziata.

“Ormai – fa sapere il Sindaco – si è prossimi alla percentuale del 50% di differenziazione. Attraverso ulteriori interventi organizzativi del servizio ed uno sforzo informativo per migliorare la separazione dei rifiuti, la comunità può puntare ad una percentuale ancora maggiore”.

L’appello dell’Amministrazione

L’amministrazione comunale rivolge ai cittadini l’appello “perché diventino custodi e difensori
della propria correttezza e civiltà; denunciando gli sporcaccioni che invece, pensando di essere
“furbi”, imbrattano i luoghi dove si dovrebbe poter passeggiare in riva al mare in un ambiente
salubre e riposante.

Contro gli sporcaccioni maleducati si è costretti a prendere misure drastiche, compresa la
chiusura al transito veicolare della via delle Viole. Questo, in attesa della radicale rimozione dei rifiuti e fino a quando non si potranno istallare idonee telecamere. Si cercherà con le poche risorse umane impegnate nella Polizia Locale e con l’ausilio delle altre Forze dell’Ordine di accentuare il controllo del territorio anche con turni pomeridiani e con straordinari controlli anche notturni.

In questa direzione, nei prossimi giorni, il Comune procederà quindi ad attuare i provvedimenti mediante ordinanza sindacale ed ordini di servizio. La battaglia contro l’inciviltà va vinta isolando e colpendo duramente gli incalliti scostumati che vivono in mezzo a noi”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *