Tag "carmen gullo"

Gli Haiku

Come sole nascosto tra i monti il breve sospiro. Li, un puntino lontano scia di una vita. Brina sull’erba cala il sipario arriva la sera. Sbatte le ante, accordi di

Apnea

COME IN APNEA E’ COLUI CHE ASPETTA TIMIDO UN SORRISO, ZITTO E QUIETO,SENZA FIATO, SE NE STA IN UN ANGOLO DELLA SUA VITA AD ASPETTARE. MA ASPETTARE A CHE SERVE?

L’impossibile vivere

Di affanni non di pene muore un uomo. Ci si affanna ad inseguire i sogni, a scoprire nuovi mondi, a cercare amore, a imprigionare un’ emozione. L’impossibile vivere non e’

L’impressione

Ricatti di futili ossessioni…. le foglie al vento come le impressioni, sbiadiscono i misteri nella nebbia dei perche’. Ieri in soffitta trovo cornici d’altri tempi, confusione di antichi relitti, gli

Il politicante

Rigurgiti di stentato clamore, ostentati sorrisi senza pudore. Il politicante…. uomo dalle mille maschere protagonista  su un palcoscenico di false rappresentazioni. Oggi cala il sipario, domani chissa’ cosa si inventera’.

Dolce sentire

Dolce sentire,  la neve che accarezza questi alberi, anime della terra. Dolce sentire, una carezza sull’impronta del cuscino, lasciata da chi non e’ piu’ il mio cammino. Sparsi e persi

San Lorenzo Marina (Rc), un sogno diventato realtà

di Francesco Iriti Nei locali del Centro Giovanile Marina di San Lorenzo si è svolta la presentazione del blog www.saltolavecchia.com. Bellissima la serata  dove gli ideatori del blog hanno mostrato

Il buio nei pensieri

Spentosi il giorno rivivo quei lampi di forti e ansiosi pensieri. Mancata onesta’ in quel di ieri, peccato assoluto,rinnegato e assolto , chinandosi il capo quell’uomo capi’. Se ancora lontani

L’infinito

Poster di stelle nel cielo. Sui muri della solitudine appendo manifesti di malinconia, capricci d’amore nei deserti percorsi del cuore. L’infinito e’ nei se… se potessi,se avessi…. L’infinito e’ un

Il giardino dei semplici

Il niente, possente  maestro del mio vuoto andare controcorrente, appartiene a un capitolo troppe volte sfogliato. In quel libro stropicciato, tutto il male  vissuto,agognato,cercato, per rifugiare i tristi spifferi di