Vibo Valentia, presentato “Tropea Festival Leggere e Scrivere”

Vibo Valentia, presentato “Tropea Festival Leggere e Scrivere”

Si è svolta il 28 Settembre la conferenza stampa di presentazione del “Tropea Festival Leggere&Scrivere edizione 2015”.

“Ci auguriamo che il successo ottenuto nelle passate edizioni ha dichiarato il direttore artistico Gilberto Florianipossa incrementarsi con un grande afflusso di pubblico. Questo è l’unico festival letterario della Calabria, che permette alla città di Vibo di essere riconosciuta come “città del libro”. Per questa iniziativa, infatti, fortemente identitaria, il capoluogo vibonese svolge un fondamentale ruolo culturale”.

Saranno settanta gli incontri, previsti dal 12 al 17 ottobre, che metteranno in luce Vibo Valentia come piccola città della cultura. L’evento sarà arricchito dalla presenza di notevoli personaggi tra cui: Massimo Cacciari, Umberto Galimberti, Vito Teti, Mimmo Gangemi, Stenio Solinas, Gioacchino Criaco, Anna Mazzamauro, Valerio Massimo Manfredi, Paola Turci, Nada, Parafonè.

Ad affiancare i due direttori artistici, insieme al presidente del Sistema Bibliotecario Vibonese Giuseppe Navarra, presenti anche i rappresentati dei partner istituzionali: il sindaco di Vibo Valentia Elio Costa, di Pizzo Gianluca Callipo, di Soriano Calabro Francesco Bartone, e per il Comune di Tropea l’assessore alla Cultura Maria Stella Vinci, tutti concordi nel sottolineare “l’importante collaborazione tra gli enti coinvolti, per un Festival che contribuisce in maniera significativa anche alla promozione dei luoghi, e che riesce a sopperire alle carenze culturali della regione”.

Per coinvolgere maggiormente il pubblico sono previsti una serie di appuntamenti a tema per gli adolescenti, con presentazioni di testi, incontri con gli autori e laboratori di scrittura creativa. Attivo anche lo “Spazio bimbi” (bambini in età prescolare), dove si confermano le apprezzate letture ad alta voce.
La sezione bookshop è riservata alla vendita di libri degli autori partecipanti al Festival.
L’Evento sarà anche punto d’incontro per gli istituti scolastistici calabresi aderenti.

La direttrice artistica Maria Teresa Marzano ha spiegato la sua volontà di riproporre una formula in grado di coinvolgere tutto il territorio.

La manifestazione non sarà solo libri ma anche spettacolo, proiezioni e gastronomia.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *