Scuole di Pellaro: eseguita manutenzione degli alberi

Scuole di Pellaro: eseguita manutenzione degli alberi

Eseguita manutenzione degli alberi vicino le scuole di Pellaro “Cassiodoro” e “Don Bosco”.

Scuole di Pellaro, effettuata potatura alberi

Di seguito la nota di Vincenzo Crea, Referente unico dell’A.N.CA.DI.C e Responsabile del Comitato spontaneo “Torrente Oliveto”.

“Riceviamo complimenti da parte di genitori per il pronto intervento del Comune di Reggio Calabria per avere provveduto alla potatura delle due grosse magnolie nel cortile scolastico “Cassiodoro” di via Augusta; e dei grossi pini della scuola media “Don Bosco” di Pellaro. Il marciapiede è stato pulito e i bambini così eviteranno di portare infezioni nella scuola e a casa calpestando il guano degli uccelli e per la presunta presenza di nidi di processionaria”.

Soddisfazione di Crea

“Da parte nostra – continua – abbiamo verificato che quanto ci è stato riferito è vero ed esprimiamo la nostra soddisfazione. Si ringrazia l’Amministrazione comunale che in questo momento di ristrettezze economiche delle casse comunali (e del governo nazionale); nel momento in cui, i cittadini sono costretti a manifestare le proprie doglianze, la sensibilità dell’Amministrazione comunale è venuta fuori”.

Conclusioni

“Il fatto che la dirigente Prof.ssa Eva Raffaella Maria Nicolò dell’ IC “Cassiodoro – Don Bosco” abbia recepito la nostra segnalazione e sollecitato le competenti articolazioni comunali anche con riferimento alla manutenzione degli alberi nei cortili antistanti i plessi di scuola dell’infanzia “Lume”; scuola primaria San Gregorio e San Giovanni dalla stessa dirigente segnalati; dimostra che la sinergia tra genitori e operatori scolastici può portare effetti positivi. Pertanto si ringrazia la dirigente scolastica e da parte nostra restiamo in vigile attività per la tutela della salute e incolumità dei nostri bambini. Ma anche delle nostre scuole. A proposito di scuole, non perdiamo mai la speranza di sentire in modo definitivo, che i nostri edifici scolastici siano sicuri dal punto di vista sismico e non solo.

L’evento è sempre in agguato e ogni giorno ci arrivano segnali naturali di movimenti sismici nella nostra area dello Stretto. Siamo fortemente preoccupati e sollecitiamo chi di ragione a fornirci risposte positive in tal senso”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!