San Lorenzo Marina (Rc), l’ufficio postale riaprirà al pubblico

San Lorenzo Marina (Rc), l’ufficio postale riaprirà al pubblico

“L’ufficio postale di San Lorenzo Marina riaprirà al pubblico”. Pasquale Sapone, sindaco di San Lorenzo, afferma con decisione le novità che arriva a pochi giorni dalla scelta effettuata dalle Poste Italiane di chiudere il servizio nella frazione marina almeno fino al prossimo 17 luglio.

“Abbiamo sostenuto molti colloqui, insieme al vicesindaco Upennini e all’assessore Mafrici, con la direzione provinciale, soprattutto nella persona della dottoressa Carolina Picciocchi, – ha affermato Sapone – per affrontare questo problema importante che ha creato non pochi disagi alla popolazione”.

Il sindaco si scaglia anche contro “le tante chiacchiere che si sono dette sulla vicenda e che non hanno fatto altro che creare ulteriore allarmismo senza andare direttamente alla fonte del problema. A volte alcune istituzioni ed esponenti politici decidono di apparire sui giornali per protestare anziché intervenire in prima persona per cercare di debellare il problema e difendere i cittadini”. Chiaro il riferimento ad alcuni articoli nei quali si evidenziava il pericolo della chiusura del servizio in questione.

L’incontro di cui parla il primo cittadino di San Lorenzo è risultato “molto proficuo poiché si sono toccati vari punti e sono state avanzate anche delle proposte per evitare che situazioni del genere si verificano nuovamente in futuro.  La stessa direzione provinciale delle poste mi ha assicurato – ha dichiarato Sapone – che il servizio sarà ripristinato il prossimo 14 luglio, quindi in anticipo rispetto alla precedente data del 17. Inoltre, é stata garantita la massima disponibilità al dialogo mentre il servizio non sarà più interrotto”. La sensazione è che si vada verso la riapertura dell’ufficio a giorni alterni, visto il periodo estivo.

Infatti, la scelta effettuata dall’ente di chiudere, anche se temporaneamente, un edificio importante sito all’interno di una zona marina non ha fatto altro che creare ulteriori problemi alla cittadinanza, soprattutto anziana, ed ai tanti turisti che decidono ogni anno di passare la loro estate lungo questo bel tratto di litorale. Una decisione, quella effettuata dalle Poste, che è rientrata, purtroppo, nell’ottica di decisioni interne quali la questione della produttività, che a Marina di San Lorenzo appare ridotta rispetto alle altre zone,  e le ferie del personale, tralasciando da parte i diritti degli utenti.

“Va dato atto dopo il nostro intervento repentino, la sensibilità dimostrata dalla dirigente Picciocchi – ha concluso Sapone – che ha  messo da parte l’aspetto economico-gestionale soffermandosi principalmente sui valori umani e sociali, effettuando subito un dietro front per cercare di lenire il più possibile questo disservizio”.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Lureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora anche come Digital Content

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *