Palio di Motta San Giovanni, continua il divertimento

Palio di Motta San Giovanni, continua il divertimento

Palio di Motta San Giovanni: le sei contrade in gara, in un clima di assoluta allegria, si stanno contendendo il Gonfalone messo in palio dagli organizzatori.

Palio di Motta San Giovanni, tra solidarietà e allegria

Sono giorni di festa e divertimento a Motta San Giovanni (Reggio Calabria). Già dallo scorso 21 luglio e fino a giorno 26 luglio si stanno svolgendo nella cittadina, “Le Mottiadi”.

Motta San Giovanni, suddivisa in 6 contrade – dell’Ape, dello Zafferano, dell’Oleandro, dell’Ulivo, della Ginestra e dell’Uva – è animata dall’allegria e dal divertimento.  Dame e Cavalieri si stanno già contendendo il palio. I contradaioli – ognuno distinto da un colore diverso – si sfidano in diverse competizioni: si passa dalle partite di calcio balilla umano alla briscola; dal tresette a Forza 4 oppure all’ Indovina Chi gigante, e non mancano neppure le gare di abilità culinarie.

L’organizzazione

L’iniziativa è stata organizzata dalla parrocchia di Santa Caterina San Michele, guidata dal parroco don Gianni; dall’Associazione di volontariato “Nino cammina con noi” e dall’Associazione Giovani Volontari “Giuseppe Pedà”.

Il commento di Mimmo Mallamaci

Nei giorni scorsi, il consigliere comunale di Minoranza Mimmo Mallamaci aveva già espresso il proprio plauso all’iniziativa.

“Ringrazio il parroco – aveva detto – e quanti hanno lavorato per far sì che il nostro paese sia gradevole e accogliente anche per chi, turista o originario di Motta, in questo periodo estivo, decide di trascorrere qualche settimana di relax nel nostro magnifico borgo. Orgoglioso quindi, di essere mottese”.