Intimidazione Oppido Martina, colpito assessore

Intimidazione Oppido Martina, colpito assessore

Intimidazione Oppido Martina (Reggio Calabria). Persone non identificate hanno sparato alcuni colpi di arma da fuoco contro la vetrata dello studio di un assessore comunale.

Intimidazione Oppido Martina, i particolari

Un nuovo atto intimidatorio ai danni dell’assessore all’Agricoltura ed al Turismo del Comune di Oppido Mamertina, Antonio Corrone. Ignoti hanno quindi sparato colpi di arma da fuoco contro la vetrata dello studio dell’assessore. La vicenda è accaduta la notte di Capodanno.
Corrone ha denunciato il fatto ai Carabinieri che stanno ancora indagando sull’episodio intimidatorio.

L’assessore insieme al Sindaco Domenico Giannetta, ha inoltre partecipato ad una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica del capoluogo dello Stretto. L’incontro è stato infatti convocato dal prefetto Michele di Bari.

Non sono mancati gli attestati di solidarietà nei confronti di Corrone da parte del Sindaco di Oppido e dell’intera Giunta comunale. Vicinanza espressa anche dal gruppo consiliare “Impegno Civico”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *