Neonato sepolto in giardino, la scoperta a Cirò Marina

Neonato sepolto in giardino, la scoperta a Cirò Marina

Neonato sepolto in giardino: la macabra scoperta a Cirò Marina, in provincia di Crotone. Sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri della locale Compagnia, diretta dal capitano Alessandro Epifanio. Il magistrato disporrà, nelle prossime ore, l’autopsia.

Neonato sepolto in giardino, la vicenda

Ieri, il corpo senza vita di un neonato è stato trovato per caso in un giardino privato di Cirò Marina, nel crotonese. A fare il ritrovamento la badante dell’anziana 95enne padrona di casa, che stava facendo dei lavori di giardinaggio. Secondo la ricostruzione, la donna ha quindi sentito un fetore che proveniva dal terreno, da qui spuntava un sacchetto coperto da alcuni sassi. Il corpicino si trovava dentro la busta di plastica. Resasi conto della triste scoperta, la badante ha subito avvisato i Carabinieri.

Nel tardo pomeriggio sul posto sono intervenuti i militari dell’Arma che hanno avvisato il magistrato e avviato le dovute indagini. I Carabinieri si sono occupati di esumare il cadavere che era in avanzato stato di decomposizione, e lo hanno trasportato in obitorio.

Ipotesi

La prima ipotesi, presa in considerazione dai militari della Compagnia di Cirò Marina, è che a seppellire il neonato possa essere stata una delle badanti, perlopiù di origini straniere, che si sono succedute nei periodi di attività di assistenza all’anziana  proprietaria della casa, in cui, nel giardino, si è fatto il ritrovamento.

Le indagini sono dirette dalla Procura della Repubblica di Crotone e coordinate dal magistrato Giampiero Golluccio, che disporrà l’autopsia nelle prossime ore. Prima invece saranno effettuati i dovuti accertamenti e ascoltate alcune testimonianze.

L’esito dell’autopsia potrà rivelare se il piccolo fosse ancora vivo al momento della nascita, o da quanto tempo fosse sotto terra. Sarà accertata inoltre la presenza di eventuali traumi. Elementi rilevanti che porterebbero gli inquirenti ad indagare per  infanticidio oppure per occultamento di cadavere.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *