Intitolato all’avv. Antonio Arcuri il Coro polifonico di Lamezia

Intitolato all’avv. Antonio Arcuri il Coro polifonico di Lamezia

Intitolato all’avvocato Antonio Arcuri il Coro polifonico di Lamezia Terme. La corista Pina Mascaro dice di lui: “Uomo pieno di vita, con il sorriso impresso sempre sul suo volto”.

La dedica all’avv. Antonio Arcuri

Il Coro polifonico di Lamezia Terme, nel corso di una solenne celebrazione, è stato intitolato all’avvocato Antonio Arcuri, scomparso da poco.

«Un grande presidente – commenta Pina Mascaro, corista del gruppo canoro – che ha contribuito in maniera rilevante alla nascita e alla coesione della formazione canora. Dotato di una innata intelligenza viva e di grande forza di pensiero e di volontà; innamorato della sua professione di avvocato e del ruolo di Presidente del Coro che ha svolto entrambe con professionalità. Ma anche passione e solerte disponibilità.
Uomo pieno di vita, con il sorriso impresso sempre sul suo volto; come una luce ha brillato nella vita del coro soprattutto nei tanti momenti di difficoltà trovando un lui sostegno e speranza. Per tutti i coristi, intitolare il Coro all’avvocato Antonio Arcuri, è come averlo ancora tra noi».

L’attività del complesso

Prosegue intanto l’attività del complesso vocale lametino che si esibirà Domenica 14 Aprile alle ore 15.30 presso la Casa di riposo “Tamburelli” di Lamezia Terme; e Lunedì 15 sempre alle ore 15.30, presso la casa di riposo comunale “Bosco S. Antonio” mettendo in scena il Recital dal titolo “Cristo è risorto”. L’interessante spettacolo musicale vuole essere una occasione per dare ai degenti delle case di riposo l’annuncio gioioso che Cristo è risorto, condividendo con essi la gioia della Pasqua, mistero centrale della fede cristiana. Sulle note tipicamente gioiose, intervallate da parti narrate, i numerosi cantori, con l’apporto del maestro soprano lametino Francesca Molinaro, voce solista del gruppo corale, eseguiranno alcuni brani tratti dal repertorio dei più grandi musicisti di tutti i tempi e anche canti tradizionali a carattere pasquale.

Articolo di Lina Latelli Nucifero

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *