Rapina a Saracena nel 2014: due arresti

Rapina a Saracena nel 2014: due arresti

Ieri i militari della dipendente Stazione CC di Saracena e militari del Norm di questa Compagnia hanno ottemperato al provvedimento restrittivo emesso dall’ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Castrovillari, nei confronti di un giovane di 24 anni, pregiudicato di Saracena e un 32enne pregiudicato di Saracena.

I due ragazzi sono stati riconosciuti colpevoli, a seguito di una condanna definitiva, del reato in concorso di rapina aggravata, perpetrata a Saracena in data 09.10.2014.

Nella circostanza, le immediate indagini coordinate dalla Procura di Castrovillari consentirono l’arresto su ordinanza dei due e della madre di uno.

I malviventi, avvalendosi del supporto logistico della madre di uno dei due arrestati, che lavorava quale badante presso la casa di un’anziana Signora, travisati, armati di pistola (poi rinvenuta e rivelatasi giocattolo) si introdussero all’interno dell’abitazione e sottrassero denaro in contante e monili in oro per un valore totale di 10.000,00 euro circa.

I predetti sono stati accompagnati presso il carcere di Castrovillari, località panoramica Petrosa, dove sconteranno la rimanente pena fino al 2.4.2018.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *