Memorial Fausto Coppi, Petacchi dopo la vittoria

Alessandro Petacchi, spezzino di Sarzana,é il velocista italiano che monopolizza la scena da un decennio con oltre 150 successi tra cui oltrequaranta tappe conquistate tra Giro, Tour e Vuelta oltre a grandi classiche come la Milano-Sanremo, la Parigi-Tours.

”La salute riconquistata era il primo obiettivo che mi ero posto per il 2010. Quando nell’autunno scorso ho firmato con la Lampre, il team manager Beppe Saronni mi ha subito domandato se avessi ancora voglia di fare sacrifici: la mia risposta affermativa era scontata. Il ciclismo non lo considero un lavoro ma una parte di me che sa motivarmi sempre moltissimo. Il mio treno per le volate era oggi al primo collaudo ufficiale: esiste pero’ tutto il tempo per perfezionarne i meccanismi. Comunque con tanto vento contrario ognuno ha fatto la sua parte in vista della linea d’arrivo di Crotone. Vengo da tre stagioni monche: l’incidente al ginocchio, seguito da una discussa squalifica, mi hanno fatto perdere tantissime occasioni. Ritengo che una graduatoria attendibile dei migliori velocisti mondiali, categoria incrementatasi notevolmente negli ultimi tempi, possa essere stilata soltanto quando tutti hanno la  possibilita’ di partecipare alle stesse grandi gare a tappe per un confronto diretto.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Lureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora anche come Digital Content

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *