Uccelli rapaci europei, al via il corso dell’Ente Parco

Uccelli rapaci europei, al via il corso dell’Ente Parco

Uccelli rapaci europei, al via il corso. “Conoscere per tutelare”: il Parco Nazionale dell’Aspromonte ha organizzato un corso di formazione finalizzato al riconoscimento degli uccelli rapaci europei.

Un corso sul riconoscimento degli uccelli rapaci europei

Si tratta di un “corso avanzato”. Rivolto principalmente agli ornitologi e agli appassionati dotati di una certa esperienza. Il corso è finalizzato alla corretta identificazione dei rapaci. Ma anche all’individuazione del sesso e dell’età di questi splendidi rappresentanti della nostra fauna. Si parlerà dunque delle specie migratrici e stanziali che ogni anno solcano i cieli dell’Aspromonte. Ma anche di quelle ritenute “difficili”. Perché rare o poco contattabili in natura per le particolari abitudini o per gli habitat frequentati.

Si svolgerà in aula l’8 e il 9 marzo. Presso il Dipartimento di Agraria dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria. In località Feo di Vito. Docente del corso sarà Andrea Corso. Esperto ornitologo e formatore. Oltre alle lezioni teoriche, il docente guiderà i partecipanti, in un’uscita sul campo. In questo modo sarà possibile seguire dal vivo le modalità di identificazione in natura. Ma soprattutto mettere in pratica le nozioni acquisite.

Come partecipare:

Chi fosse interessato a partecipare all’iniziativa formativa dell’Ente Parco, può chiedere l’ammissione al corso. Inviando la propria adesione entro il primo marzo 2018.

Ciò si potrà fare tramite l’invio di una mail indirizzata a: info.posta@parcoaspromonte.gov.it. Alla domanda dovrà essere allegato un sintetico curriculum, dal quale si possa rilevare l’esperienza maturata nel settore. Per informazioni ulteriori, è possibile contattare il Responsabile del Servizio, il dott. Antonino Siclari. (tel.: 329/1724391, mail: antonino.siclari@parcoaspromonte.gov.it).

Il corso è a partecipazione gratuita. Ed avrà una durata giornaliera di 6 ore distribuite nel corso dell’intera giornata. Al termine verrà rilasciato un attestato di frequenza. Obiettivo del corso sarà quello di valorizzare l’importanza della conoscenza non solo del territorio. Ma anche delle sue potenzialità naturalistiche.

Parla il Presidente dell’Ente Parco

“Le attività di formazione e ricerca rappresentano momenti fondamentali nelle attività dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte. Oltre questa importante iniziativa, in sinergia con il Dipartimento di Agraria e l’Associazione StOrCal è in fase di organizzazione anche il primo corso base di Birdwatching. Rivolto principalmente agli studenti, alle guide ufficiali e a tutti gli appassionati, anche alla prima esperienza nel settore”. Ha affermato inoltre il Presidente Giuseppe Bombino.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *