Un futuro sostenibile per l’Area Grecanica

Un futuro sostenibile per l’Area Grecanica

Una programmazione per dare un futuro sostenibile all’Area Grecanica: approvato il testo definitivo della strategia dell’Area Pilota interna Grecanica.

Futuro sostenibile per l’Area Grecanica

“Mercoledì 20 Febbraio 2019, i Sindaci dei comuni di Bagaladi; Bova; Bruzzano; Cardeto; ed ancora, Ferruzzano; Montebello Jonico; Palizzi, Roccaforte del Greco; Roghudi; San Lorenzo e Staiti hanno approvato il testo definitivo della strategia dell’Area Pilota interna Grecanica, che passa al Comitato Nazionale Aree interne per essere approvata e trasformarsi entro giugno in Accordo di Programma quadro”. Lo scrive su Facebook il Sindaco di Bagaladi, Santo Monorchio.

Monorchio spiega così l’iter di questo importante passo: “Venticinque mesi di lavoro intenso, complesso, serrato: avviato il 27 Gennaio 2017 nella sede del Comitato Tecnico Aree Interne presso Palazzo Chigi; proseguito poi sul territorio dell’area progetto in un aperto confronto con istituzioni, associazioni, scuole e – poi – nei tavoli tecnici con la Regione Calabria; con la Città Metropolitana; con l’ASP; ed anche con l’Ufficio Scolastico Regionale”.

Tutela e sostenibilità

“Sento il dovere – scrive ancora – di ringraziare i miei colleghi Sindaci; il GAL Area Grecanica e il loro gruppo tecnico di supporto coordinato dall’Ing. Salvatore Orlando; i Dirigenti e funzionari della Regione Calabria ed in particolare l’Ing. Giovanni Soda responsabile del Nucleo Regionale per le aree interne; i Dirigenti e funzionari della Città Metropolitana; ma anche dell’ASP e dell’Ufficio Scolastico Regionale. Un Ringraziamento particolare alla Dott.ssa Sabrina Lucatelli coordinatrice del CTAI; ma anche al Dott. Gerardo Cardillo e al personale dei vari Ministeri, del Formez; dell’ANCI, per la costante vicinanza e il competente supporto.

La strategia è un’architettura che vuole realizzare una sinergia tra le politiche per migliorare i servizi di cittadinanza (nei settori della sanità, istruzione, mobilità, turismo e sviluppo locale) e i progetti di sviluppo per la tutela attiva del territorio e la sostenibilità ambientale”.

Processo di rafforzamento

“Con la strategia – spiega poi Monorchio – si pongono le basi per avviare un processo di rafforzamento delle capacità amministrative, organizzative e gestionali delle istituzioni. Ma soprattutto di tutti gli organismi intermedi (associazioni, consorzi, cooperative, ecc.).
Adesso serve un’area coesa intorno alla sua cultura, alle sue tradizioni, alle sue bellezze naturali. Ma che sa pure scommettere sull’innovazione e sull’auto-imprenditorialità.
Un’area che va rappresentata con una nuova narrazione ed anche con un brand che deve significare affidabilità e autorevolezza.
Bisogna avviare, subito dopo la sottoscrizione dell’A.P.Q., un insieme di supporti formativi e di consulenze specifiche. Questo quindi, per consentire l’acquisizione di conoscenze sui temi dell’innovazione e per lo sviluppo interno del territorio; puntando sulle straordinarie competenze e capacità umane dei giovani”.

“Pensare insieme” a Bagaladi

“A Bagaladi partiremo con un modulo di seminari legati al modo di “pensare insieme” per maturare un approccio concreto di attuazione delle misure previste nella strategia. Metodi e strumenti per costruire reti e partenariati di sviluppo locale.
Pensando a quanto è accaduto in questa settimana che volge al termine, mi sento ottimista.
Lunedì ho inviato a Roma al Comitato Tecnico Aree Interne la strategia e nello stesso giorno abbiamo conferito la cittadinanza onoraria a due illustri medici: il Dott. Francesco Ciancia ed il Dott. Piero Pannuti; in una atmosfera di partecipato orgoglio Bagaladese.
A metà settimana – fa sapere infine – abbiamo avuto la conferma dell’approvazione del progetto di accoglienza MSNA, di durata triennale, unico in Calabria (12 approvati in tutta Italia) per un importo annuale pari a 357.251,22 €”.

Futuro sostenibile Area Grecanica

Futuro sostenibile Area Grecanica

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *