Black out Villa comunale di Melito, interviene il Sindaco

Black out Villa comunale di Melito, interviene il Sindaco

Black out alla Villa comunale di Melito Porto Salvo in occasione delle celebrazioni della fine dell’anno scolastico dell’Is. Comprensivo Megali Melito Roccaforte previste per giovedì scorso alle 16.30. Sulla vicenda interviene il Sindaco Ing. Giuseppe Meduri.

Black out Villa comunale di Melito, la nota di Meduri

Il 6 giugno 2019 l’I.C. Pasquale Megali di Melito di Porto Salvo, su puntuale richiesta, ha avuto la regolare autorizzazione del competente Uff. Tecnico Servizio Patrimonio, a svolgere una manifestazione conclusiva dell’anno scolastico, presso la Villa Comunale. Tuttavia, nonostante gli sforzi profusi da questa Amministrazione e dal competente Uff. Manutenzione del Comune di Melito Porto Salvo, nei tre giorni antecedenti l’evento organizzato dalla Istituzione scolastica, al fine di porre in essere tutte le azioni dirette a garantire la necessaria manutenzione ai locali della villa comunale, a causa di un guasto imprevisto ed imprevedibile di un contatore Enel; la villa è rimasta priva di alimentazione elettrica. E per tale ragione la manifestazione è stata obbligatoriamente rinviata. Tutto questo nonostante la tempestività degli interventi; sia da parte dell’Ente comunale che della ditta fornitrice di energia elettrica Enel che in tempi record ha provveduto alla sostituzione del contatore guasto.

Il rinvio

Nella giornata di ieri, la Direzione dell’I.C. Megali Melito Roccaforte ha provveduto a comunicare la nuova data di domenica 09 giugno 2019, per la realizzazione dell’evento rinviato a causa di forza maggiore. Ed il sottoscritto (Giuseppe Meduri ndr) ha fornito indirizzo agli Uffici competenti di provvedere in modo tempestivo all’autorizzazione prescritta per regolamento.

Il Responsabile pro tempore dell’Uff. Tecnico Patrimonio sempre in data 7 giugno 2019 provveduto ad inoltrare al sottoscritto dettagliata relazione sulle dinamiche che hanno caratterizzato il disservizio Enel in ragione del quale si è gioco forza dovuto rinviare l’evento scolastico. Dalla relazione si evince con lampante chiarezza che l’impianto elettrico della villa comunale, fino alle ore 12.00 di giovedì 06 giugno 2019, ora in cui si sono concluse le attività di manutenzione degli impianti della villa comunale con l’ausilio della ditta esterna incaricata, funzionava in modo perfetto.

Le conclusioni del primo cittadino

Purtroppo a causa di un guasto improvviso ed imprevedibile al contatore Enel verificatosi, in modo presumibile intorno alle ore 15.30, ne è derivato un black out temporaneo di circa tre ore, durante le quali questa Amministrazione ha dovuto allertare i competenti Uffici Enel ed
ottenuto un prontissimo intervento tale che già alle ore 18.30 il contatore danneggiato
era stato sostituito, in tempi davvero record. Data contezza delle reali dinamiche che si sono verificate, per dovere di cronaca verso la cittadinanza, ci si astiene dal rispondere a qualunque considerazione critica effettuata nell’immediatezza delle circostanze, nei confronti di questa
Amministrazione; invitando tutti quanti ad accertarsi sulle reali circostanze che hanno determinato il guasto e sulla tempistica con cui si verificava; intendendo smorzare qualunque polemica o strumentalizzazione.