Sbarco migranti a Isola Capo Rizzuto: soccorsi dai bagnanti

Sbarco migranti a Isola Capo Rizzuto: soccorsi dai bagnanti

Sbarco migranti a Isola Capo Rizzuto: soccorsi dai bagnanti. L’imbarcazione ha raggiunto la spiaggia crotonese senza essere stata intercettata.

Sbarco migranti a Isola Capo Rizzuto

Sono giunti ieri, lungo la spiaggia di Isola Capo Rizzuto e sono stati soccorsi dai bagnanti 56 migranti di origine siriana e irachena. Il gruppo è approdato a bordo di una barca a vela lunga 16 metri. L’imbarcazione ha raggiunto la spiaggia crotonese senza essere stata intercettata.

Il gruppo era costituito da 39 uomini, 6 donne ed anche 11 bambini. I migranti sono stati soccorsi da bagnini e villeggianti. I presenti hanno aiutato le persone sul veliero portandole a riva a bordo di pattini e gommoni.

In seguito è stata allertata la Guardia Costiera. Sono intervenuti inoltre la Croce Rossa Italiana, la Misericordia di Isola Capo Rizzuto e la Polizia di Stato. Il gruppo è stato trasferito al Cara di Sant’Anna.

Gara di solidarietà

L’imbarcazione era salpata, con molta probabilità dalla Grecia o dall’Albania. Tra migranti c’era anche un neonato, molti di loro inoltre, sono arrivati stremati e disidratati.

Quella lungo la spiaggia calabrese, è stata una vera gara di solidarietà. Ieri l’umanità della gente ha prevalso su tutto. Sulla vicenda invece, il Vicepremier Matteo Salvini questa volta, non ha espresso alcun commento.

Foto: Ansa

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *