Esami di Maturità 2018, svolta la prima prova

Esami di Maturità 2018, svolta la prima prova

Sono iniziati oggi gli Esami di Maturità 2018 per oltre 500mila studenti di tutta Italia. Come di consueto, la prima prova è stata quella di italiano.

Al via la Maturità 2018, oggi la prova di italiano

Sono iniziati questa mattina alle 8.30 gli Esami di Maturità 2018. Oggi gli studenti hanno affrontato la prima prova scritta di italiano. I temi di quest’anno sono stati selezionati all’inizio del 2018 dal precedente titolare del Miur, ovvero la ministra Valeria Fedeli.

Molte tracce hanno rispettato le previsioni del “tototema”. L’autore scelto per l’analisi del testo è stato Giorgio Bassani con un brano del suo capolavoro “Il giardino dei Finzi Contini”. Un modo per ricordare le persecuzioni contro il popolo Ebreo a 80 anni dall’emanazione delle leggi razziali; l’altra traccia ha evidenziato il principio dell’uguaglianza nella Costituzione italiana, di cui ricorrono i 70 anni; per il tema di tipo storico invece, attraverso gli statisti Alcide De Gasperi e Aldo Moro, si è posta l’attenzione sulla Cooperazione Internazionale; la solitudine è stata al centro della traccia di arte con la poetessa Alda Merini; massa e propaganda, argomento di grande attualità, nella traccia scelta per l’ambito storico-politico; infine la sesta traccia per l’ambito tecnico-scientifico ha riguardato il dibattito bioetico sulla clonazione.

Le prove successive

Domani, giovedì 21 giugno, si darà il via alla seconda prova, sempre dalle ore 8.30. Al liceo classico, ad attendere gli studenti ci sarà la traduzione di una versione dal greco all’italiano. Allo scientifico, la traccia comprende 10 quesiti e due problemi di matematica. La traccia del linguistico prevede un’analisi del testo e la produzione di un breve tema in lingua. La terza prova, è in calendario lunedì 25 giugno, sempre alle ore 8.30. La quarta prova, che si effettua nei Licei e negli Istituti tecnici è programmata per giovedì 28 giugno.

Alcuni dati

Secondo le prime stime fornite dal Ministero dell’Istruzione, il tasso di ammissione agli Esami di maturità 2018 quest’anno, è stato del 96,1%, il dato è in linea con quello dello scorso anno. La regione d’Italia con la percentuale più alta di ammessi alla Maturità 2018 è la Basilicata con il 97.9%. Invece, la Regione con meno ammessi è la Sardegna con solo il 91,5% di ammessi. La Calabria si piazza al quarto posto con il 97% di ammessi.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *