MENU
 
AZIENDE
BERGAMOTTO
CALABRIA IN CIFRE
CONTATTACI
CUCINA CALABRESE
DETTI E CANZONI
PUBBLICIZZATI
GUARDA DOVE SIAMO
LOCALITA'
MANDACI DEI CONSIGLI
MANIFESTAZIONI

MUSEI & ARCHEOLOGIA

NOTIZIE & STAMPA
RADIO CALABRESI
SEGNALACI EVENTO
VARIO
LINK
ITINERARI
 
HOME
 
 
 
 
 
 
 
>FOTO
>UNIVESITA' DI REGGIO CAL.
 
 
 
cerca con google
 
SFONDI PC FREE
Beato Gaetano Catanoso, sacerdote
 
Nacque il 14 febbraio 1879 a Chorio di San Lorenzo. Dopo aver compiuto gli studi seminaristici a Reggio Calabria, venne ordinato sacerdote nel 1902. Due anni dopo, venne mandato come parroco a Pentadattilo presso Melito Porto Salvo, dove rimase per ben 17 anni. Negli anni di permanenza fondò la Pia Unione del Volto Santo (1919).

Nel 1921 fu trasferito nella parrocchia della Purificazione di Reggio Calabria, restandovi fino al 1940. nel 1934 fondò l’Istituto delle Suore Veroniche del Volto Santo con l’intento di creare asili e scuole di catechismo nelle zone più disagiate.

Fu in cordiali rapporti con don Orione che incoraggiò nella fondazione dell’Istituto a Reggio.

Ormai sessantenne si dedicò alla diffusione del culto verso il Volto Santo di Gesù e la Madonna, della quale fu profondamente devoto, tanto da avere sempre in mano una grossa corona di rosario con cui recitava ogni giorno tanti rosari quante erano le case del suo ordine.

Il 4 aprile 1963, all’età di 84 anni, morì rimpianto da tutta Reggio. Venne beatificato il 4 maggio 1997.

Il compianto arcivescovo Mons. Aurelio Sorrentino narrò un episodio che evidenzia la fermezza del suo carattere. Al Beato si presentò un criminale proibendogli, pena la morte, di presenziare alle nozze di due giovani che si dovevano celebrare il giorno seguente. Il Catanoso rispose che mai si sarebbe rifiutato di celebrare il rito. Dopo le nozze il malfattore gli si ripresentò innanzi. Padre Catanoso, senza scomporsi minimamente, gli disse: “Eccomi, sono pronto.” All’udire queste parole, l’esterrefatto malvivente, profondamente pentito per le minacce rivoltegli, umilmente gli chiese perdono.


 

 
CUCINA CALABRESE
 
Gaetano Catanoso
Immagine del Buon Pastore nel mondo contemporaneo
Apostolo della devozione riparatrice
«Sacerdote eucaristico» e vessillifero dell’Eucaristia
Eccelso protagonista dei consigli evangelici
maestro d'infanzia spirituale
Sulla scia della più grande mistica dei tempi moderni
Ricordato a Reggio Calabria
 
Raccolta foto di Pasquale Catanoso
 
REGGIO CALABRIA
MELITO PORTO SALVO
INFO & NOTIZIE
 
 
 
giochi on-line il nuovo servizio di ntacalabria, in collaborazione conmegghy.com
Grazie a tutti quelli che fino ad oggi hanno visitato il sito ed hanno dato buoni  consigli per l'ampliamento ed il miglioramento del servizio !
Nta Calabria Copyright 2001 (ntacalabria) Tutti i diritti riservati