MENU
 
AZIENDE
BERGAMOTTO
CALABRIA IN CIFRE
CONTATTACI
CUCINA CALABRESE
DETTI E CANZONI
PUBBLICIZZATI
GUARDA DOVE SIAMO
LOCALITA'
MANDACI DEI CONSIGLI
MANIFESTAZIONI

MUSEI & ARCHEOLOGIA

NOTIZIE & STAMPA
RADIO CALABRESI
SEGNALACI EVENTO
VARIO
LINK
ITINERARI
 
HOME
 
 
 
 
 
 
 
>FOTO
>UNIVESITA' DI REGGIO CAL.
 
 
 
cerca con google
 
SFONDI PC FREE
Eccelso protagonista dei consigli evangelici
Dalle suaccennate considerazioni balza chiaro agli occhi dell’osservatore esperto che nell’anima dell’intrepido missionario di Cristo eucaristico e del suo Volto Santo erano profondamente radicate le virtù della castità, della povertà e dell’obbedienza. Ma il fatto che egli, vincolato da uno speciale rapporto d’intima partecipazione alla Passione del Signore, giunse a diventare fondatore e padre di una nuova comunità religiosa, suppone già che egli, sitibondo come pochi di perfezione cristiana, era anche un eccelso protagonista dei consigli evangelici.
A darne illuminante conferma potrà valere un semplice sguardo all’atmosfera dell’infanzia spirituale da cui era pervasa la sua anima. La semplicità del bambino, che caratterizzava i suoi gesti, trasferita nel mondo soprannaturale, non è forse una forma di castità consacrata, totale e irrevocabile, simile a quella della Vergine Maria? La prerogativa della povertà, che la madre Agnese di Gesù, sorella di Teresa di Lisieux, ritrova nel bambino, non parla forse con un’eloquenza travolgente del sacro impegno, con cui l’intemerato araldo del mistero della salvezza, spogliatosi assolutamente di tutto come il Serafico Patriarca d’Assisi, scuoteva e conquistava al cielo le anime di quanti ebbero la ventura d’incontrarlo? Infine la dipendenza che lega completamente il bambino al volere dei suoi genitori, non fu il segnacolo splendente dell’obbedienza che, identificando i pensieri e la volontà del Signore Gesù (cfr. Fil 2, 5), suscitava, secondo quanto attesta il padre Basilio Guzzo, dei Frati Minori, che ebbe il privilegio di vivergli accanto e di assisterlo nel periodo finale della sua permanenza sulla terra, in un opuscolo pubblicato all’indomani della sua pia scomparsa, l’ammirata edificazione di coloro che ricorrevano a lui per lumi e consiglio?


 
 
 
 
Gaetano Catanoso
Immagine del Buon Pastore nel mondo contemporaneo
Apostolo della devozione riparatrice
«Sacerdote eucaristico» e vessillifero dell’Eucaristia
Eccelso protagonista dei consigli evangelici
maestro d'infanzia spirituale
Sulla scia della più grande mistica dei tempi moderni
Ricordato a Reggio Calabria
 
Raccolta foto di Pasquale Catanoso
 
REGGIO CALABRIA
MELITO PORTO SALVO
INFO & NOTIZIE
 
 
 
giochi on-line il nuovo servizio di ntacalabria, in collaborazione conmegghy.com
 
Grazie a tutti quelli che fino ad oggi hanno visitato il sito ed hanno dato buoni  consigli per l'ampliamento ed il miglioramento del servizio !
Nta Calabria Copyright 2001 (ntacalabria) Tutti i diritti riservati