Il Tempo che mi resta

Il Tempo che mi resta

Salvatore D’Aprano

di Salvatore D`Aprano

Una spiaggia deserta,
un volo di gabbiani,
sulla dorata sabbia
stringo le tue mani.

Mentre sugli scogli
si frangono le onde
una soavissima musica
nell’aria si effonde.

È una dolce melodia
proveniente dal mare
che rapisce i sensi
e c’invita a sognare.

Estasiato ti guardo
e inizia l’alta marea
t’accarezzo e tu sei
bella come una dea.

Accanto a te io sento
il mio cuore in festa
e vorrei passar con te
il tempo che mi resta.

Salvatore D’Aprano  ©  – (0169 =  ©)

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *