Catanzaro, Forum e-LABŌRA per discutere di orientamento, formazione e lavoro

Catanzaro, Forum e-LABŌRA per discutere di orientamento, formazione e lavoro

e-labora

e-labora

Prenderà il via il prossimo 24 marzo a Catanzaro il Forum “e-LABŌRA – Laboratori per l’orientamento, la formazione e il lavoro”, al quale è prevista la partecipazione, tra gli altri, del ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini.

L’evento, promosso dall’Amministrazione provinciale di Catanzaro, si propone di fornire informazioni e strumenti per orientare gli studenti nella scelta formativa, occasioni per conoscere i percorsi di approfondimento professionale, e opportunità per un primo inserimento nel mondo del lavoro per i giovani neodiplomati e neolaureati.

Nei tre giorni del Forum, che durerà dal 24 al 26 marzo, attraverso un fitto calendario di convegni, workshop, tavole rotonde, laboratori e visite agli stand espositivi, verrà offerto un prezioso contributo al dibattito culturale sui temi dell’orientamento, della formazione e del lavoro.

“La questione dell’occupazione giovanile – spiega il Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Catanzaro Wanda Ferro – è certamente legata alla scarsa crescita economica del nostro Paese nell’ultimo decennio. La stagnazione economica pesa soprattutto sulle spalle delle nuove generazioni, e in particolare ad essere penalizzati sul piano dell’occupazione, secondo i dati Istat, sono soprattutto i giovani tra i 15 e i 24 anni. Si fa quindi urgente l’esigenza di contrastare questa tendenza lavorando sul piano dell’orientamento e dell’informazione, e favorendo l’integrazione dei sistemi dell’istruzione, della formazione professionale e del mondo imprenditoriale. E’ infatti sempre più stretto il legame tra livello di istruzione, probabilità di occupazione, qualità del lavoro e opportunità di crescita professionale.

Oggi i giovani sono chiamati a confrontarsi con regole diverse e più complesse rispetto al passato, perciò devono essere accompagnati in un percorso che li porti a scoprire e mettere a frutto il proprio potenziale.  In quest’ottica si è pensato a un evento attraverso il quale fornire ai giovani informazioni essenziali per muovere i primi passi nel mondo del lavoro, conoscerne le evoluzioni in atto, apprenderne i nuovi modelli organizzativi e acquisire maggiore consapevolezza sulle figure professionali più richieste e i titoli di studio più spendibili.

L’obiettivo è, dunque, quello di facilitare loro l’incontro e lo scambio tra le realtà imprenditoriali e il territorio, grazie alla sinergia tra istituzioni, associazioni di categoria e altri enti fieristici. Il Forum e-LABŌRA sarà quindi una vetrina ricca di proposte da parte di aziende locali e nazionali, che presenteranno la loro realtà attraverso seminari, laboratori e stand espositivi, per far conoscere ai giovani diplomati e laureati non solo future opportunità lavorative, ma anche progetti in essere e possibilità di stage”.

“Essere vicini ai giovani nel momento in cui devono decidere del proprio futuro formativo e lavorativo – conclude Wanda Ferro – rappresenta una delle più importanti missioni dell’Amministrazione Provinciale di Catanzaro: è da qui, infatti, che si deve partire per dare impulso all’economia del territorio e promuovere la crescita sociale della nostra comunità”.

“E’ importante che il ruolo di orientamento affidato a scuole ed università prenda quota – spiega l’assessore al Lavoro, Formazione Professionale e Politiche Sociali della Provincia di Catanzaro Sergio Polisicchio – così come il sistema dei servizi per l’orientamento e la promozione del lavoro e della formazione affidato alle Province, per raggiungere l’obiettivo strategico definito a Lisbona che candida l’Europa a ‘divenire l’economia della conoscenza più competitiva e più dinamica del mondo, capace di una crescita economica sostenibile, accompagnata da un miglioramento quantitativo e qualitativo dell’occupazione e da una maggiore coesione sociale’ .

In tale ottica la Provincia di Catanzaro si sta impegnando con estrema partecipazione, attraverso concreti strumenti per innovare e trovare nuove strade, per rispondere alle sollecitazioni dell’Europa e delle giovani risorse di cui il nostro territorio non può fare a meno”.

Il Forum “e-LABŌRA” – organizzato dal Settore Lavoro, Formazione Professionale e Politiche Sociali della Provincia di Catanzaro diretto da Filippo Pietropaolo, con il patrocinio della Regione Calabria, dell’Ufficio Scolastico Regionale della Calabria, della Provincia di Milano, dell’Upi e con la collaborazione scientifica dell’Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro – prenderà il via il prossimo giovedì 24 marzo alle ore 15, presso il Grand Hotel Paradiso di Catanzaro (via Michele Maria Manfredi, 30), con il convegno “Dalla scuola al lavoro: quali opportunità, quali competenze”.

Dopo i saluti del presidente della Provincia Wanda Ferro, del rettore dell’Università Magna Graecia di Catanzaro Francesco Saverio Costanzo, e del presidente dell’Upi Giuseppe Castiglione, si terrà una tavola rotonda, moderata dal direttore di Radiocor – Il Sole 24 Ore Fabio Tamburini, cui prenderà parte, tra gli altri, il presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti. E’ stata invitata a concludere il ministro Gelmini.

La seconda giornata, venerdì 25 marzo, è strutturata in due workshop e quattro laboratori. Il primo workshop su “La Formazione in Italia”, avrà inizio alle ore 10 e sarà moderato da Maurizio Betelli. Il secondo, su “Il Lavoro in Italia”, inizierà alle ore 15 e sarà moderato da Alda Fiorelli. Nei laboratori, divisi nelle due sessioni della mattina e del pomeriggio, si parlerà di creazione di impresa, microcredito e finanza etica; orientamento; formazione e istruzione; outplacement. I laboratori saranno moderati da docenti dell’Università “Magna Graecia”: “Orientare per creare” da Vincenzo Rispoli; “Conoscere per competere” da Stefano de Franciscis; “Imprenditorialità e finanza” da Annarita Trotta; “Ri-organizzare il lavoro” da Rocco Reina.

I risultati dei laboratori saranno presentati durante l’ultima giornata del Forum, sabato 26 marzo, dal dirigente del Settore Lavoro della Provincia di Catanzaro, Filippo Pietropaolo, nel corso del convegno conclusivo “Strategie e strumenti per creare lavoro”, che inizierà alle ore 10 con una tavola rotonda moderata da Romano Benini.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.elaboracz.it.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *