Inaugurato a Bova il “Sentiero della Civiltà Contadina”

Inaugurato a Bova il “Sentiero della Civiltà Contadina”

Nella giornata di ieri, domenica 23 agosto, è stato ufficialmente inaugurato a Bova il “Sentiero della Civiltà Contadina”, un museo all’aperto costituito da una serie di reperti storici legati a quelli che erano la quotidianità ed il lavoro dei contadini.
Il Museo si compone di diversi torchi e macine da mulino e frantoio, ma anche di altri piccoli oggetti, come degli abbeveratoi per bovini e pezzi di mulini ad acqua, che nel paese di Bova hanno macinato cereali per anni ed anni.

All’inaugurazione del sentiero hanno partecipato (da sinistra a destra nella foto) professore Pasquale Tuscano, l’assessore Edoardo Laberti Castronuovo (con delega a: Politiche e Pianificazione Culturale, Beni Culturali), il presidente del Consiglio regionale della Calabria Nicola Irto, l’ideatore del Sentiero Saverio Micheletta, il consigliere provinciale Pierpaolo Zavettieri, il sindaco di Bova Santo Casile, il dirigente del settore Beni culturali della Regione Calabria Domenico Schiava, il responsabile della comunicazione del progetto “Sentiero della Civiltà Contadina” Luca Micheletta e il geometra Mimmo Cuppari, che ha seguito il progetto dalle prime fasi di gestazione fino all’inaugurazione.

Dopo aver dato la parola a tutti gli invitati, l’inaugurazione si è conclusa con la proiezione di un video molto suggestivo, che illustra le fasi di realizzazione del Sentiero e racconta la storia dell’uomo Saverio Micheletta, partito da Bova per fare fortuna e tornato a Bova dopo diversi anni con la voglia di far crescere il proprio pease d’origine, da diversi anni incluso nella lista dell’ ANCI dei “Borghi più Belli d’Italia”.

Al termine della cerimonia, Saverio Micheletta ha strappato una promessa a Nicola Irto, Presidente del Consiglio regionale, che ha dichiarato: “Siamo consapevoli che, in questi ultimi tempi, la Regione ha investito poco e male nella cultura e faremo di tutto per invertire la rotta”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *