Esondazione del Tuccio: danni alla rete idrica

Esondazione del Tuccio: danni alla rete idrica

Esondazione del Tuccio. Le violente precipitazioni di ieri, hanno causato l’esondazione del Torrente Tuccio nel Comune di Melito Porto Salvo, con la distruzione dei muri arginali e della condotta Sorical.

Maltempo, esondazione del Tuccio

Dopo l’ondata di maltempo che ieri ha colpito Melito Porto Salvo (Reggio Calabria), oggi si fa la conta dei danni. Sono intanto ripresi diversi interventi di sistemazione e messa in sicurezza dell’alveo del torrente, portati avanti dalla Ditta incaricata dal comune.

Molti i disagi registrati: una nota azienda agricola della zona è stata invasa dal violento flusso d’acqua. Pesanti  i danni alle colture, in particolare relativi alla produzione di bergamotto. La situazione è monitorata dalla Protezione Civile del comune grecanico.

Esondazione del Tuccio

Esondazione del Tuccio

Disservizi idrici

L’esondazione del Tuccio ha causato la distruzione dei muri arginali e della condotta Sorical. Danni che in modo inevitabile hanno provocato l’interruzione della fornitura di acqua potabile nei Comuni di Reggio Calabria; Montebello Jonico; Roghudi; ed inoltre, Melito Porto Salvo; San Lorenzo e Motta S. Giovanni.

I tecnici della Sorical sono già al lavoro per ripristinare la normale funzionalità della condotta. I vari Comuni si sono mobilitati a prendere i dovuti provvedimenti per garantire il servizio fino alla soluzione del problema. A Melito Porto Salvo è in arrivo da Reggio C. un’autobotte per il rifornimento idrico.

Avviso dal Comune di Melito Porto Salvo

Il Resp. dell’ U.T.C. di Melito P. S. Arch. Francesco Gerace, ha comunicato che, “a seguito delle abbondanti e straordinarie piogge del giorno 4 novembre 2018, il Torrente Tuccio è stato interessato da fenomeni di piena che hanno causato la rottura di un tratto della condotta SORICAL che fornisce acqua potabile ai serbatoi idrici del comune. Considerata la difficoltà nel procedere in modo spedito ai lavori di ripristino della condotta a causa dell’abbondante flusso di acqua ancora presente all’interno dell’alveo torrentizio; la SORICAL ha comunicato oggi l’interruzione della fornitura idropotabile. E contestualmente l’avvio delle operazioni di ricognizione dei danni subiti affinché si proceda con urgenza al ripristino delle condizioni di normalità dell’impianto. Poiché i lavori di ripristino sono quindi subordinati alle condizioni meteo; al momento non si è in grado di preventivare la durata dei medesimi”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *