Anche i condofuresi possono chiedere il risarcimento danni “Siccità 2012”

Anche i condofuresi possono chiedere il risarcimento danni “Siccità 2012”

condofuri

condofuri

«Finalmente anche il Ministero per le politiche agricole alimentari e forestali ha riconosciuto Condofuri come territorio colpito dai danni siccità 2012. Adesso anche i condofuresi possono chiedere il risarcimento danni». Così Giuseppe Barreca, Assessore comunale ai Lavori pubblici, informa la cittadinanza su una nuova opportunità.

Con Decreto dell’11.06.2013, infatti, il M.I.P.A.A.F. ha esteso l’esistenza del carattere eccezionale dell’evento calamitoso siccità 2012 ad altri 28 comuni della Provincia di Reggio Calabria tra i quali Condofuri.

Sarà possibile presentare domanda, utilizzando l’apposita modulistica pubblicata sul sito istituzionale della Provincia di Reggio Calabria, corredata di documento di riconoscimento in corso di validità debitamente firmato esclusivamente presso gli uffici indicati nell’avviso pubblico.

Il termine ultimo è il primo agosto (ovvero in data successiva se la data di spedizione comprovata dall’Ufficio Postale accettante è anteriore o coincidente con il 1 agosto 2013).

«L’erogazione dei contributi economici – afferma l’assessore Barreca – sarà attuata previo accertamento della regolarità della domanda presentata entro i termini previsti e della sussistenza dei requisiti di legge. Sarà inoltre subordinata all’effettivo trasferimento delle risorse finanziarie alla Provincia di Reggio Calabria da parte del Ministero».

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *