MENU
 
AZIENDE
BERGAMOTTO
CALABRIA IN CIFRE
CONTATTACI
CUCINA CALABRESE
DETTI E CANZONI
PUBBLICIZZATI
GUARDA DOVE SIAMO
LOCALITA'
MANDACI DEI CONSIGLI
MANIFESTAZIONI

MUSEI & ARCHEOLOGIA

NOTIZIE & STAMPA
RADIO CALABRESI
SEGNALACI EVENTO
VARIO
LINK
ITINERARI
 
HOME
 
 
 
 
 
 
 
>FOTO
>UNIVESITA' DI REGGIO CAL.
 
 
 
 
cerca con google
 
SFONDI PC FREE
Tutti i numeri del Ponte sullo Stretto di Messina
Inizio modulo I Progettisti • oltre 1000 Professori ed Ingegneri di fama internazionale • 12 Istituti Scientifici e Universitari Nazionali ed Esteri • 39 Società ed Associazioni Nazionali ed Estere Il Progetto Tecnico • 3.300 metri la campata centrale • 3.666 metri la lunghezza complessiva • 60,4 metri la larghezza dell'impalcato • 382,60 metri l'altezza delle torri • 2 coppie di cavi nel sistema di sospensione • 5.300 metri per il diametro di 1,24 metri la dimensione dei cavi • 44.352 fili di acciaio per cavo • 65 metri di altezza per 600 di larghezza il franco minimo centrale del canale navigabile • 50 metri di altezza per 1.000 di larghezza il franco minimo laterale del canale navigabile La portata stradale e ferroviaria • 6 corsie stradali, 3 per ciascun senso di marcia (veloce, normale, emergenza) • 2 corsie stradali di servizio • 2 binari • 6.000 veicoli/ora e 200 treni/giorno la portata teorica I Collegamenti • 20,3 km i raccordi stradali complessivi • 19,8 km i raccordi ferroviari complessivi • 10,5 km di raccordi stradali in Sicilia: 6,9 galleria + 1,5 viadotti + 2,1 all'aperto (allacci alle autostrade A18 Messina-Catania e A20 Messina-Palermo) • 15,2 km di raccordi ferroviari in Sicilia: 13,8 galleria + 0,4 viadotti + 1 all'aperto (allaccio alla nuova stazione ferroviaria di Messina) • 9,8 km di raccordi stradali in Calabria: 6,3 galleria + 1 viadotti + 2,5 all'aperto (allaccio al nuovo tracciato della autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria) • 4,6 km di raccordi ferroviari in Calabria: 4,4 galleria + 0,1 viadotti + 0,1 all'aperto (allaccio alla prevista linea di Alta Capacità Napoli-Reggio Calabria) L'Ambiente e l'Analisi dei costi benefici • 25% di minore impatto ambietale e paesaggistico rispetto al Progetto del 1992 • 21 Km di gallerie ferroviarie eliminate • 2000 metri di viadotti eliminati sul totale dei tracciati • 12.750.000 tonnellate di legna in meno è il risparmio sul quantitativo energetico equivalente consumato dal traghettamento in 30 anni di esercizio rispetto al "sistema ponte" (indicatore del Bilancio Energetico e delle emissioni di gas di scarico) • 9% - 12% tasso medi annuo di Rendimento Interno Economico La Sicurezza • 7,1 magnitudo della scala Richter la resistenza al sisma • 216 km/orari la resistenza al vento • Aperto 365 giorni l'anno 24 ore al giorno I Tempi • 6 anni il tempo di costruzione • 2012 l'anno di apertura al traffico • 200 anni la vita utile Le Tariffe Medie • Automezzi: le tariffe applicate sono in linea con quelle praticate dai servizi di traghettamento attraverso lo Stretto. Nessun maggior costo per utenti a fronte del risparmio di tempo. • 5 Euro il pedaggio per i motoveicoli da 9,50 a 16 Euro per le autovetture (ritorno entro/dopo 3 giorni) da 50 a 63 Euro per i camion (ritorno entro/dopo 6giorni) 80 Euro per gli autobu • Veicoli ferroviari: si è fatto riferimento al canone unitario pagato dalle Divisioni Passeggeri e Cargo di Trenitalia a RFI, incrementata di un "premium" per il miglior livello di servizio. Tale maggiorazione non comportrà un maggior onere a carico degli utenti. Il Risparmio Medio di Tempo con il Ponte • 2 ore il risparmio medio di tempo per i treni • 1 ora per il traffico su gomma Il Piano Economico / Finanziario • 4,6 miliardi di Euro il costo dell'opera: ponte e raccordi (valori 2002) • 6 miliardi di Euro il fabbisogno complessivo (tenuto conto dell'inflazione e degli oneri finanziari) • Nessun contributo a fondo perduto a carico dello Stato. 40% del fabbisogno, pari a 2,5 miliardi di Euro, attraverso l'aumento di capitale della Stretto di Messina60% del fabbisogno attraverso finanziamenti di tipo project finance contratti in più tranche sul mercato internazionale dei capitali. Tali finanziamenti saranno rimborsati con i flussi finanziari generati dalla gestione dell'opera. Le ricadute socio / economiche • 40.000 posti di lavoro per le Regioni dello Stretto nei 6 anni di cantiere • 6 miliardi di Euro l'impatto economico nella fase di cantiere • In fase di esercizio, moltiplicatore di sviluppo destinato a creare straordinarie ricadute, anche superiori a qualsiasi aspettativa positiva, sul sistema industriale ed economico del Mezzogiorno. I Record • 3.300 metri di campata centrale - 1991 metri Akashi Bridge (Giappone) • 60,4 metri larghezza dell'impalcato - 41 metri Tsing Ma Bridge (Hong Kong) • 382,60 metri altezza torri - 297 metri Akashi Bridge (Giappone) • 4 cavi il sistema di sospensione - 2 Akashi Bridge (Giappone) • 1,24 metri diametro dei cavi di sospensione - 1,12 metri Akashi Bridge (Giappone) • 44.352 fili di acciaio per cavo - 36.830 Akashi Bridge (Giappone) Fine modulo
 
Google
 
Web www.ntacalabria.it
 

pubblicizza la tua azienda sul sito è gratis...scopri come fare...contataci!!

 
HOME
 
 
Costi del Ponte
Tutti i numeri del Ponte
Studio Impatto Ambientale
REGGIO CALABRIA
MELITO PORTO SALVO
 
 
giochi on-line il nuovo servizio di ntacalabria, in collaborazione conmegghy.com
 
 

Nta Calabria Copyright 2001

(ntacalabria) Tutti i diritti riservati