MENU
 
AZIENDE
BERGAMOTTO
CALABRIA IN CIFRE
CONTATTACI
CUCINA CALABRESE
DETTI E CANZONI
PUBBLICIZZATI
GUARDA DOVE SIAMO
LOCALITA'
MANDACI DEI CONSIGLI
MANIFESTAZIONI

MUSEI & ARCHEOLOGIA

NOTIZIE & STAMPA
RADIO CALABRESI
SEGNALACI EVENTO
VARIO
LINK
ITINERARI
 
HOME
 
 
 
 
 
 
 
>FOTO
>UNIVESITA' DI REGGIO CAL.
 
 
 
 
cerca con google
 
Bandiere arancioni - Biomasse

Al via la 2a edizione di "Bandiere Arancioni"
E' partita da Genova la seconda edizione di Bandiere Arancioni, il progetto del Toring Club Italiano incentrato sul marchio di qualità per la valorizzazione turistica e ambientale delle località dell'entroterra. L'obiettivo primario è quello di verificare lo stato attuale e di ricercare nuove località da promuovere con la Bandiera Arancione. Il progetto, che vede cento piccoli centri premiati in ben tredici regioni italiane, fu ideato e avviato nel 1999 dalla Regione Liguria, su iniziativa dell'assessore al Turismo Maria Paola Profumo.

Si tratta dell'unico progetto italiano inserito dall'Organizzazione Mondiale del Turismo World Tourism Organisation fra i 50 programmi realizzati con successo in tutto il mondo per uno sviluppo sostenibile del turismo. I criteri iniziali per essere ammessi alle candidature sono due: il territorio comunale non deve avere tratti costieri marini e non superare i 15 mila abitanti.

Lazio, "energia pulita" dalle biomasse
E' stato presentato a Roma, nell'ambito del convegno sul programma nazionale Probio e la filiera dei biocombustibili solidi nel Lazio, il programma della Regione sull'utilizzo delle biomasse per la produzione di energia eco-compatibile. Si tratta di un progetto - promosso dall'Arsial, dalla Regione Lazio, in collaborazione con l'Università della Tuscia, Renagri, Itabia e provincia di Latina - che ha permesso la realizzazione di una caldaia alimentata a biomasse vegetali nell' Istituto tecnico professionale per l'agricoltura e l'ambiente "San Benedetto" di Latina.

"Non vogliamo essere solo ambientalisti - ha dichiarato l'Assessore regionale all'agricoltura Daniela Valentini - ma costruire progetti concreti per offrire un sistema alternativo energetico che permetterà ingenti risparmi economici. La Regione si sta impegnando - ha proseguito l'Assessore - a partire dalla programmazione, per avviare una sfida imprescindibile: l'utilizzo di forme di energia alternativa. C' è bisogno di affrancarsi dalla cultura del petrolio".

Ai progetti di integrazione tra agricoltura e ambiente sarà dedicato un capitolo ad hoc nel nuovo Psr (Piano sviluppo regionale) e il presidente Piero Marrazzo avvierà una programmazione sull'utilizzo dell'energia alternativa istituendo un tavolo regionale tra gli assessorati all'Ambiente, all'Innovazione e all'Agricoltura.

 
a cura di Nunzio Nastasi e Nino Pansera

Google
 
Web www.ntacalabria.it
 

 
 
Prodotti tipici !! Hai dei prodotti che vorresti vendere ? Vuoi comprare dei prodotti ?
 
Tipicals è l'opportunità che fa per te!!!sei interessato ?? ..... contattaci...
 
 
 
 
HOME
 
 
 
 
giochi on-line il nuovo servizio di ntacalabria, in collaborazione conmegghy.com
 
 
 
 
 
Grazie a tutti quelli che fino ad oggi hanno visitato il sito ed hanno dato buoni  consigli per l'ampliamento ed il miglioramento del servizio !
Nta Calabria Copyright 2001 (ntacalabria) Tutti i diritti riservati