MENU
 
AZIENDE
BERGAMOTTO
CALABRIA IN CIFRE
CONTATTACI
CUCINA CALABRESE
DETTI E CANZONI
PUBBLICIZZATI
GUARDA DOVE SIAMO
LOCALITA'
MANDACI DEI CONSIGLI
MANIFESTAZIONI

MUSEI & ARCHEOLOGIA

NOTIZIE & STAMPA
RADIO CALABRESI
SEGNALACI EVENTO
VARIO
LINK
ITINERARI
 
HOME
 
 
 
 
 
 
 
>FOTO
>UNIVESITA' DI REGGIO CAL.
 
 
 
 
cerca con google
 
Idrogeno - Fondi Ue

Il futuro va a idrogeno
Case riscaldate con energia pulita e computer portatili alimentati a idrogeno. Un sogno? “Niente affatto - spiega Gaetano Cacciola, direttore dell’Istituto di tecnologie avanzate per l’energia (Itae) del Cnr di Messina, intervenuto al Convegno: H2 Roma 2005 - L’auto parla del suo futuro, la ricerca disegna il percorso - E’ dal 1980 che abbiamo rivolto il nostro impegno alla realizzazione di nuove tecnologie da mettere a disposizione del mondo industriale.

Nel corso del Convegno abbiamo presentato gli ultimi progetti in cui siamo coinvolti, a partire dalla realizzazione di un prototipo di generatore, in grado di trasformare gli idrocarburi leggeri (metano, propano e GPL) in idrogeno”. Si tratta di un prototipo di piccole dimensioni tutto realizzato in casa Cnr. Compreso un prototipo di generatore elettrico per computer portatili, costituito da una mini cella a combustibile, fornito anche di un piccolo serbatoio per l’idrogeno e di un sistema elettronico di controllo e gestione.

E’ un’ “invenzione" , assicurano gli esperti, che consentira’ di affrancarsi dalla schiavitu’ della presa elettrica e dalle batterie che offrono una limitata autonomia. Accanto ai risultati, che testimoniano l’elevato livello scientifico e tecnologico raggiunto, l’Itae ha presentato i nuovi progetti recentemente varati con finanziamenti del Miur. Tra questi, fa da apri pista quello relativo alla sperimentazione di sistemi a celle a combustibile per generare energia elettrica e calore nelle abitazioni o in interi quartieri.

Ue, 51 milioni di euro per le rinnovabili
Cinquantuno milioni di euro per promuovere l’uso delle energie alternative e rinnovabili. Sono i fondi stanziati dall’Unione Europea all’interno del programma “EIE 2006, Energia Intelligente per l’Europa”, nell'ambito del precedente programma quadro sull'energia. Il Bando “Steer 2006” e’ nato per sostenere iniziative locali, regionali e nazionali per l’utilizzo pratico di energie rinnovabili, tecnologie di efficienza energetica, ma anche per progetti volti alla promozione culturale di nuove abitudini di trasporto e di utilizzo delle energie.

La struttura di EIE2006 comprende quattro progetti di azione: SAVE, che prevede il miglioramento dell'efficienza energetica e l'uso razionale dell'energia, in particolare nei settori dell'edilizia e dell'industria. ALTENER che riguarda la promozione dello studio e dello sviluppo di energie nuove e rinnovabili per la produzione centralizzata e decentrata di energia elettrica. COOPENER, che sostiene le iniziative relative alla promozione delle energie rinnovabili e dell'efficienza energetica nei paesi in via di sviluppo.

Infine STEER, strumento finanziario che intende puntellare, all’interno delle politiche europee di Mobilita’ sostenibile, tutte le iniziative riguardanti gli aspetti energetici dei trasporti, la diversificazione dei carburanti, l’utilizzo e la promozione dei carburanti provenienti da fonti rinnovabili, veicoli a massima resa dei consumi, ma anche l'elaborazione e l'attuazione di misure legislative

 

Google
 
Web www.ntacalabria.it
 

 
 
Prodotti tipici !! Hai dei prodotti che vorresti vendere ? Vuoi comprare dei prodotti ?
 
Tipicals è l'opportunità che fa per te!!!sei interessato ?? ..... contattaci...
 
 
 
 
HOME
 
 
 
 
giochi on-line il nuovo servizio di ntacalabria, in collaborazione conmegghy.com
 
 
 
 
 
Grazie a tutti quelli che fino ad oggi hanno visitato il sito ed hanno dato buoni  consigli per l'ampliamento ed il miglioramento del servizio !
Nta Calabria Copyright 2001 (ntacalabria) Tutti i diritti riservati