Tag "vernacolo"

Vuci senza tempo

Esistono nella nostra regione numerose fasce di persone le quali sostengono che il dialetto vada sempre di più scomparendo, o che, addirittura, sia confinato in talune plaghe dei nostri entroterra.

Brancaleone, una serata poetica-dialettale al Paese Nuovo

“C’era na vota e ora non c’è più!”, recitava un vecchio detto popolare. Niente di più sbagliato. Perché “C’era na vota” è tornato oggi sotto forma di poesia in vernacolo.