Brancaleone, Italo Saladino il sindaco Luminare

Brancaleone, Italo Saladino il sindaco Luminare

Italo Saladino è stato un  ex Sindaco del Comune di Brancaleone per ben tre legislature negli anni 1983, 1993 e 1997.  Italo Saladino ha svolto la professione di medico specializzato in malattie infettive e apparato digerente. E’ stato titolare di due laboratori di analisi cliniche, uno a Brancaleone ed uno a Reggio Calabria.

E’ stato per lunghi anni anche medico delle Ferrovie dello Stato ed Ufficiale Sanitario nel Comune di Brancaleone. Ha svolto per molto tempo il ruolo di membro di numerose commissioni sanitarie(Invalidi Civili, Inps, ecc.) come pure è stato fondatore della DEPA, un Istituto con sede a Napoli che produceva l’interferone, un farmaco utilizzato per la cura del cancro.

Ha collaborato attivamente nel campo della ricerca con il prof. Giulio Tarro, noto oncologo di fama mondiale. Si deve, inoltre, a Saladino la scoperta del “Bergarital” un distillato di bergamotto dalle molteplici proprietà molto usato nel campo medico(acne pustolosa, ferite, ulcere, piaghe infette della cute, delle mucose e neoplasie maligne ulcerate, infezione del cavo orale e faringeo, ecc.).

Saladino era un uomo buono e socievole il quale durante la sua vita si è sempre prodigato al servizio dei piu’ umili e diseredati. E’ stato un uomo che si è posto sempre al servizio degli altri nonostante i suoi numerosi impegni di lavoro. La sua casa era sempre aperta per accogliere chiunque avesse bisogno di lui sia sul piano umano che professionale.