Morano Calabro (CS): acquistata ambulanza con fondi 5×1000

Morano Calabro (CS): acquistata ambulanza con fondi 5×1000

Un’ambulanza a servizio della comunità. E’ il risultato dai contributi statali del 5×1000 con i quali l’associazione Marinella Bruno ha deciso di acquistare un mezzo di soccorso che tornerà utile per l’assistenza ai tanti bisogni del territorio.

Morano Calabro, come molti comuni del comprensorio, risultava sprovvista di un’ambulanza presente e utile ai servizi di cui necessita la popolazione. Grazie all’associazione Marinella Bruno – che sta completando l’iter burocratico amministrativo e autorizzativo che disciplina la materia – Morano Calabro e i  comuni limitrofi potranno usufruire di questo vitale servizio socio sanitario acquistato con i proventi del 5×1000 che ogni anno i contribuenti decidono di destinare alle associazioni ed enti iscritti nell’apposito registro nazionale.

 Una scelta dettata da una necessità – ha dichiarato il presidente, Giuseppe Bruno – che colma la risposta ai bisogni espressi dalla comunità per i trasporti sanitari di emergenza che il pulmino dei diversamente abili messo a disposizione dal Comune di Morano Calabro, unito a quello della nostra auto sociale non riuscivano a soddisfare. Da qui la necessità di dotarsi di un mezzo sanitario idoneo che oggi diventa patrimonio di tutti».

Questo nuovo servizio si unisce alle molteplici attività sociali dell’Associazione Marinella Bruno che spaziano dall’integrazione alimentare e farmacologica a quella dell’abbigliamento; continuando nel comodato d’uso di letti ospedalieri, materassi antidecubito, stampelle, sedie a rotelle, passando per le attività di accoglienza alle attività culturali con la possibilità di usufruire degli spazi sociali per leggere, studiare, esercitare le arti della pittura o della musica o semplicemente per una sana chiacchierata nei salotti del “Palazzo Marinella” centro polifunzionale del sodalizio, intensificando così la socialità e l’incontro tra tutte le fasce d’età. Un vero contenitore sociale di inclusione e di crescita.

 

Scegliere di destinare il 5×1000 all’Associazione Marinella Bruno indicando il nostro codice fiscale ha significato dotare il Comune di Morano Calabro e tutto il territorio di un mezzo sanitario adeguato alle necessità della Comunità» ha aggiunto vice presidente Antonietta Francesca Rizzo. Il risultato raggiunto è frutto dell’impegno del consiglio direttivo e i soci volontari che hanno condiviso la destinazione delle somme, ma soprattutto di tutti colori che con la propria scelta consapevole hanno deciso di destinare il proprio 5×1000 ad una piccola realtà locale come la Marinella Bruno condividendo e sostenendo la missione associativa. Per questo il presidente Bruno ha inteso ringraziare tutti coloro che hanno effettuato questa scelta, ricordando che solo grazie al sostegno di tutti si potranno continuare a garantire questa professionalità e di qualità dei servizi offerti.

Tags ambulanza
Category Attualità, Cosenza