Siderno, Un grande successo per il Convegno Carismatico O.N.E.

Siderno, Un grande successo per il Convegno Carismatico O.N.E.

 

Un successo senza precedenti il Convegno Carismatico O.N.E.  Opera della Nuova Evangelizzazione. Sabato 8 e Domenica 9 Ottobre presso il Grande Hotel President a Siderno, si è svolto  il primo Convegno Carismatico dell’ “Opera della Nuova Evangelizzazione”, Associazione  di promozione sociale e di fedeli della Diocesi di Locri-Gerace che porta avanti un impegno di evangelizzazione del popolo Cristiano e di solidarietà a favore delle fasce sociali più povere. L’Idea di realizzare un Convegno è nata dalla necessità di voler coinvolgere più persone possibili per vivere un momento di forte esperienza spirituale, mediante un annuncio Kerigmatico e carismatico della Parola di Dio, fatto di momenti di lode, adorazione e di catechesi sull’opera dello Spirito Santo nella vita della Chiesa e del cristiano. Il tema del convegno infatti è stato: “E tutti furono pieni di Spirito Santo”. Un tema che è stato avvalorato da testimonianze e dalla preghiera per una rinnovata effusione dello Spirito. Tanti i giovani e le famiglie presenti che hanno potuto toccare con mano la presenza viva dello Spirito Santo che oggi come alle origini rinnova i prodigi di una nuova Pentecoste. Momenti vibranti di grazia e misericordia, momenti nei quali la gioia e l’esultanza dello Spirito ha rinnovato i cuori guarendoli da vecchie ferire e convertendoli all’amore di Dio.

Molti si sono accostati al sacramento della confessione sperimentando il perdono di Dio e la pace del cuore. I relatori che si sono alternati, si sono lasciati guidare dalla sapienza dello Spirito e hanno saputo comunicare parole di speranza e di incoraggiamento come soltanto lo Spirito sa fare. Il Dott. Ironi Spuldaro ha guidato la preghiera di guarigione fisica, Padre Roberto Basilico la preghiera di Guarigione interiore, don Pasqualino di Dio la Coroncina alla Divina Misericordia e l’Adorazione Eucaristica, don Giuseppe Giovinazzo, oltre all’omelia tenuta durante la messa del Sabato, ha condiviso con i presenti la sua esperienza personale dell’incontro con lo Spirito Santo, che lo ha guarito risuscitandolo a vita nuova.

La Concelebrazione Eucaristica Domenicale presieduta dal Vescovo di Locri mons. Francesco Oliva e l’adorazione Eucaristica con la preghiera di effusione dello Spirito presieduta da Don Giuseppe Giovinazzo, hanno concluso i due giorni intensi di meditazione, di adorazione e lode.  Toccante è stata la testimonianza del giovane Matteo Nesci che ha visto ricongiungersi la sua famiglia dopo anni di separazione dei genitori e la guarigione prodigiosa dalla Leucemia del Padre. Tutto è stato organizzato nei minimi particolari grazie all’impegno convinto e generoso dei membri attivi dell’Associazione, che nel donarsi hanno sperimentato la gioia di ricevere molto di più di quanto hanno dato, poiché: “c’è più gioia nel donare che nel ricevere”. Un messaggio di speranza e di incoraggiamento per tutti coloro che hanno partecipato, e che certamente ritornando nelle loro case hanno potuto testimoniare la loro esperienza, con l’augurio di tutti e di ciascuno,  che lo stesso evento possa ripetersi il prossimo anno.