Tag "carmelo casabona"

Reggio Calabria, 3 arresti nella città

Nell’ambito dell’attività di monitoraggio del territorio, secondo le precise direttive del Questore di Reggio Calabria Dott. Carmelo Casabona, nel pomeriggio di ieri, un equipaggio della Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale

Siderno (RC), dettagli sequestro beni alla cosca Coluccio

In data odierna, personale del Commissariato P.S. di Siderno e della Divisione Polizia Anticrimine della Questura, ha dato esecuzione al provvedimento di sequestro, emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione  del

Reggio Calabria, potenziamento del controllo del territorio nel centro cittadino

Nuova rimodulazione del piano di controllo del territorio predisposto dal Questore della Provincia di Reggio Calabria, Dott. Carmelo Casabona. L’attenta e continua analisi dei fenomeni criminali che caratterizzano il territorio

Reggio Calabria, sequestrati videogiochi al “Club Amaranto Catona”

 Nella giornata di oggi la Polizia di Stato di Reggio Calabria ha provveduto al sequestro amministrativo e penale di nove apparecchi da divertimento e intrattenimento, di cui all’art. 110,

Reggio Calabria, arrestato marocchino per violenze in famiglia

La prontezza operativa evidenziata dal personale della “Squadra Volante” dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico nell’ambito del piano di controllo del territorio predisposto dal Questore della Provincia di Reggio Calabria,

Reggio Calabria, uomo arrestato per rapina ad una banca

Un’altro arresto importante operazione di polizia condotta dal Nucleo Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, su ordine del questore della Provincia di Reggio Calabria, Dott. Carmelo Casabona. Nella mattinata

Reggio Calabria, due arresti dalla “Nibbio”

Una LANCIA Y  di colore grigio con due persone riconosciute come sospette in quanto con precedenti di polizia., é stata intercettata e fermata da  un equipaggio motociclista delle “NIBBIO” nei

Operazione “Eremo”, la conferenza stampa

Il procuratore di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone ha evidenziato «la pericolosità della rete criminale diffusa in tutta la città e la complementarietà dei diversi gruppi criminali che operano in stretto