Tag "carciofi"

Minestra ai carciofi

di Francesca Tripodi Pulite e lavate la cipolla e il sedano, pelate la carota e lessate tutto con 2 litridi acqua per 30 minuti, filtrate il brodo e salatene 1,5

Insalata di fave e carciofi

di Francesca Tripodi  Pulite i carciofi eliminando le foglie più dure, i gambi e le punte, tagliateli a metà, eliminate l’eventuale fieno, quindi tagliateli a spicchi e passateli nell’acqua acidulata

Torta rustica carciofi e ricotta

di Francesca Tripodi Private i carciofi dei gambi e delle foglie esterne più dure, eliminate le spine, quindi tagliateli a spicchi e metteteli in una terrina colma d’acqua acidulata col

Lasagne con polpettine

di Francesca Tripodi Impastate su una spianatoia la farina con un pizzico di sale e atnta acqua quanta ne occorre per ottenere un impasto omogeneo. Formate una palla e lasciate riposare

Tortino calabrese di carciofi

di Francesca Tripodi Pulite i carciofi, affettateli e metteteli a mollo in acqua acidulata con limone. Tagliuzzate la cipolla e mettetela in una pentola, aggiungete i carciofi scolati, mezzo bicchiere d’acqua

Frittata di carciofi e caciocavallo

di Francesca Tripodi Pulite i carciofi eliminando le foglie più dure e l’eventuale fieno centrale, quindi lasciateli per mezz’ora circa nell’acqua acidulata con del succo di limone. Trascorso il tempo

Tortiera di carciofi e patate

Private i carciofi delle foglie dure, del gambo e dell’eventuale fieno centrale; divideteli in spicchi e immergeteli in acqua e limone. Lessateli per qualche minuto in acqua salata e scolateli.

Carciofi ripieni di carne

Lavate i carciofi, eliminate le punte con le spine e le foglie più dure, apriteli leggermente e togliete l’eventuale fieno all’interno,tagliate i gambi. Man mano che preparate i carciofi, poneteli

Tagliatelle al ragù di carciofi

Pulite i carciofi privandoli dei gambi, delle foglie più dure e delle punte, divideteli a metà, eliminate l’eventuale peluria interna, tagliateli a spicchi sottili e metteteli in acqua acidulata con

Carciofi al tegame

Lavate i carciofi, tagliate le punte spinose, eliminate le foglie esterne più dure e le eventuali barbe e spine interne, quindi affettateli sottilmente; man mano che li preparate versateli in