Vibo Valentia, Pallanuoto, esodio casalingo per la Rari Nantes Vibo

Vibo Valentia, Pallanuoto, esodio casalingo per la Rari Nantes Vibo

Rari Nantes Vibo

Rari Nantes Vibo

Prima assoluta ufficiale per la pallanuoto in piscina a Vibo Valentia. Dopo i fasti marittimi di Vibo Marina e Pizzo fino agli anni ottanta, che ha visto tanti praticanti e conosciuto tanti momenti esaltanti, la pallanuoto ricomincia dalla Rari Nantes Vibo Valentia e dai campionati giovanili della Fin.

Il sodalizio vibonese presieduto da Francesco Palmieri, partecipante ai tornei federali Under 13 e Under 15, domani domenica 20 marzo, fa il suo esordio casalingo ospitando nella vasca della piscina comunale di località Maiata, il Cosenza Pallanuoto.

Il programma prevede alle 10,30 la gra tra le formazioni Under 13 e, a seguire, alle 11 quella delle squadre Under 15. In panchina i piccoli vibonesi saranno guidati dal tecnico Mario Baldazzi e seguiti da vicino dal delegato provinciale della Fin Giosi Cretella. “In questo progetto di rilancio della pallanuoto – spiega Cretella – abbiamo investito tante energie in questi mesi e abbiamo visto crescere l’entusiasmo dei ragazzi e dei genitori per uno sport sano e divertente.

Adesso non ci dobbiamo aspettare subito risultati importanti, l’obiettivo è far crescere il gruppo, far maturare i ragazzi, tutti ben al di sotto del limite di età dei rispettivi campionati e quindi con grandi potenzialità di crescita. Devo ringraziare i genitori che affrontano con noi grani sacrifici e la Vibo Nuoto che è venuta incontro alle nostre esigenze per l’utilizzo della piscina”.

Grande soddisfazione è espressa anche da Michele La Rocca, presidente provinciale di Alleanza Sportiva Italiana, l’ente di promozione che ha creduto nel rilancio della pallanuoto. “Gran merito va dato a Cretella che ama questo sport in maniera viscerale, ma anche l’Asi crede in questa disciplina tanto da avere affiliate ben due società, la storica Pallanuoto Pizzo e la novità Rari Nantes Vibo Valentia. Faccio un in bocca al lupo a questi ragazzi che si impegnano con grande volontà in uno sport che fino ad un anno fa era tornato nel dimenticatoio, nonostante un passato importante nelle zone marine del Vibonese”.

Sono ventuno i giocatori convocati dal coach Mario Baldazzi per l’esordio casalingo contro il Cosenza Pallanuoto, unica formazione femminile regionale, iscritta in un campionato maschile che vede presenti un’altra formazione di Cosenza, Rende, Crotone e Lamezia.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *