UISP, inizia il girone di ritorno di Primi calci e Pulcini

UISP, inizia il girone di ritorno di Primi calci e Pulcini

Primi calci 2011 LORETO

Primi calci 2011 LORETO

di Francesco Iriti

E’ iniziato il girone di ritorno dei campionati di Primi calci e Pulcini UISP. La novità più importante è la presenza dell’arbitro nel settore dei Pulcini. “La voglia di dare ai piccoli calciatori la giusta e completa condizione per entrare nel mondo del calcio – afferma Marrapodi, responsabile del settore giovanile della Lega Calcio UISP – unita alla disponibilità del nostro sponsor Gaglioti Ceramiche e Arredi, hanno permesso di qualificare ulteriormente la nostra manifestazione giovanile”.

Un momento di grande sport al servizio dei giovani atleti e delle famiglie che partecipano attivamente a queste manifestazioni. “Non c’é spettacolo sportivo più bello – dichiara il Presidente della Lega Calcio UISP Giuseppe Marra – di quello che sanno offrire con il loro entusiasmo e la loro spontaneità, i ragazzi. Ho voluto assistere ad una partita del campionato UISP pulcini per vedere e conoscere più da vicino questa realtà: perchè non possiamo rimanere bambini? Mi sono chiesto alla fine. E’ stata un’esperienza unica. Vedere giocare quei piccoli cuccioli, tra i quali anche una ragazza, – ha aggiunto Marra – con il solo obiettivo di correre dietro ad un pallone per cercare si, di metterlo in rete, ma non fregarsene più di tanto se stanno vincendo o perdendo, mi ha confermato quanto è bello il gioco del calcio se è solo un gioco”.

Il presidente Marra è compiaciuto per queste attività da sempre volano per uno sport sano e nel rispetto del prossimo.

“Faccio i complimenti alle società, agli istruttori e soprattutto ai genitori che ho visto partecipi ma non invadenti ed esigenti di giocate spettacolari da parte dei loro figlioli. – continua Marra – Un ringraziamento particolare ai nostri arbitri disponibili ad accompagnarci in questa particolare attività”. Senza dimenticare il ruolo che tutti devono ricoprire all’interno di questo processo di crescita per il calcio “del futuro”. “Cercheremo di sostenere con impegno e presenza sui campi da gioco il settore giovanile della Lega calcio UISP – concludono Marra e Marrapodi – perché vedere giocare i ragazzi, liberi, spontanei, senza nessun esagerato agonismo, ci da la possibilità di ricordarci, e ricordare a tutti, che il calcio è solo un gioco”.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *