Rosarno(Rc), un calcio al razzismo

Rosarno(Rc), un calcio al razzismo

Gli ospiti di 'Rosarno, città a colori'

Al Palazzetto dello Sport, cattolici e musulmani in campo in favore di una “…città a colori”

REGGIO CALABRIA – “Rosarno, una città a colori” è il titolo dell’iniziativa, organizzata dal presidente provinciale del Centro Sportivo Italiano, Paolo Cicciù, e dalla Polisportiva Giovanile Salesiana, tenutasi ieri al Palazzetto dello Sport di Rosarno. L’incontro tra comunità cattoliche e musulmane della Piana, all’insegna dello sport e contro ogni forma di razzismo (non a caso disputato nel Giorno della Memoria delle vittime della Shoa), ha visto la partecipazione del vescovo di Oppido Mamertina – Palmi, monsignor Luciano Bux, del rappresentante della Comunità Islamica di Reggio Calabria, Hassan El Mazi, del presidente regionale del Coni, Mimmo Praticò, del presidente di Libera, don Pino De Masi e del parroco di Rosarno, don Pino Varrà. “Ancora una volta – ha detto Mimmo Praticò – lo sport unisce, nella fratellanza e nell’amicizia, ciò che l’ignoranza divide”. “Ostacoli e barriere che la società moderna dovrebbe imparare ad abbattere prendendo esempio proprio dallo sport”.

Ufficio Stampa Coni

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Lureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora anche come Digital Content

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *