Pallamano, si conclude con un’altra vittoria il campionato del Team Handball

Pallamano, si conclude con un’altra vittoria il campionato del Team Handball

logo-Team-Handball-Reggio-Calabria-pallamano

logo-Team-Handball-Reggio-Calabria-pallamano

Quattro vittorie su quattro partite di play-out, solo così, i ragazzi del Team Handball, avrebbero potuto cancellare l’amarezza della mancata qualificazione ai play-off del campionato di serie B maschile 2012/2013. E quattro vittorie sono arrivate, che danno morale e la certezza di essere rientrati nel percorso di crescita delineato ad inizio stagione dalla dirigenza.

Dopo aver vinto la partita casalinga contro il Manfredonia ed il doppio confronto contro l’Andria, l’ultimo match della stagione vedeva i ragazzi di mister Nisticò impegnati nella lunga ed ostica trasferta in terra sipontina, contro un Manfredonia determinato a portare a casa la vittoria.

Il Team Handball d’altronde, con la certezza aritmetica del primo posto in classifica, in questa seconda fase di campionato, appariva un po’ troppo deconcentrato e nervoso: la partita che ne è venuta fuori è stata ricca di capovolgimenti di fronte e di errori da entrambe le squadre, con il duo arbitrale non proprio impeccabile che non è sembrato abile a gestire al meglio i momenti di nervosismo dei giocatori in campo, con alcune decisioni discutibili, per entrambi gli schieramenti, che alla fine, però, si sono equivalse.

Dopo l’iniziale vantaggio del Manfredonia nei primi minuti di gioco (5 a 3), il primo break è della squadra reggina che a metà della prima frazione conduce per 10 a 6, ma alcuni errori in attacco e la maggiore attenzione della squadra pugliese riportano la partita in un sostanziale equilibrio: alla fine del primo tempo il punteggio è di 13 a 12 per i padroni di casa.

Il secondo tempo vede un botta e risposta delle squadre in campo, con le due formazioni che si alternano nella conduzione dell’incontro senza però mai dare lo stacco decisivo per mantenere a distanza l’avversario: a cinque minuti dal termine il punteggio è di 22 a 22. E’ proprio a questo punto della partita che dalla panchina reggina, mister Nisticò, indica la marcatura a uomo del giocatore più incisivo del Manfredonia, Gelsomino (11 reti finali per lui), ed il T.H. riesce a dare la zampata decisiva, portandosi a tre reti di vantaggio sull’avversario, vantaggio che viene mantenuto fino al fischio finale.

“Sicuramente il campionato di quest’anno è stato molto avvincente e affascinante – dichiara Santo Crea, dirigente del T.H. – questa formula a due fasi, la prima nel girone calabro-campano e la seconda con le squadre pugliesi, ci ha permesso di farci conoscere in tutto il sud Italia e soprattutto di ben figurare con le importanti vittorie contro le squadre campane e pugliesi. Terminare con quattro vittorie consecutive ci permette di credere ancor di più nel nostro Progetto, segnando un ulteriore passo in avanti nel percorso di crescita dei nostri ragazzi e della pallamano reggina.”

Tabellino dell’incontro

Free Time Manfredonia – T.H. Reggio Calabria: 24-27 (13-12)

Free Time Manfredonia:

M. Cassa 3, M. Cinque 4, S. Gelsomino 11, L. Rinaldi, A. Trotta 1, S. Tomaiuolo 3, L. Losciale, D. Rizzi, P. Tricarico 2, L. Tomaiuolo

Allenatore: M. Tomaiuolo

Ammonizioni: M. Cinque, L. Losciale

Espulsioni: L. Rinaldi

2 minuti: M.P. Cassa, S. Gelsomino, S.L. Tomaiuolo

Team Handball Reggio Calabria:

F. Costarella 7, D. Grilletto 2, A. Ienuso 2, L. Ienuso 6, P. Ienuso 4, M. Martino, M. Nunnari, D. Presto 2, F. Sergi 4, A. Morabito

Allenatore: G. Nisticò

Ammonizioni: F. Costarella, A. Ienuso, L. Ienuso, G. Nisticò

2 minuti: D. Grilletto (2), A. Ienuso (2), F. Sergi

Arbitri: Nicolella e Merone

Classifica finale

TEAM HANDBALL REGGIO CALABRIA 15

HANDBALL BENEVENTO 10

ANDRIA SVEVA 6

FREE TIME MANFREDONIA 4

 

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *