News Reggina 1914: acquisti e cambio denominazione

News Reggina 1914: acquisti e cambio denominazione

Molte le news Reggina 1914. L’ultima notizia riguarda l’acquistato dell’inno e del marchio della canzone “Vai Reggina”. Oltre all’arrivo di Dimitrios Sounas. La società amaranto non si ferma qui e si preannunciano nei prossimi giorni molte altre novità per puntare alla serie B.

Ultime news Reggina 1914

Non mancano le news Reggina 1914. Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano di aver acquisito i diritti d’autore e il marchio relativi alla canzone “Vai Reggina, scritta dal cantautore Raffaello Di Pietro. La canzone, quindi, diventa l’inno ufficiale del club.

“Consapevole del valore affettivo ed identitario che tale canzone assume per i tifosi, il presidente ha intavolato una lunga e laboriosa trattativa con Di Pietro. Una serie di incontri avvenuti nei mesi passati hanno gettato le basi per la definitiva fumata bianca di ieri, quando è stato raggiunto l’accordo dietro un cospicuo investimento economico”.

Un altro acquisto

 Pochi istanti fa il presidente Luca Gallo e la Reggina hanno comunicato che è stato raggiunto l’accordo per le prestazioni sportive di Dimitrios Sounas. Il centrocampista si lega al club amaranto fino al 30 giugno 2021.
Nato a Chalkidiki il 12 agosto del 1994, Dimitrios Sounas cresce calcisticamente nel vivaio dell’Aris Salonicco. L’esordio in Super League, massima serie greca, avviene il 27 agosto del 2012.

Dopo 40 presenze e 2 reti con i gialloneri, si trasferisce all’Apollon Smyrnis. L’annata successiva è quella dell’approdo in Italia. Sounas, nel triennio trascorso a Monopoli, gioca complessivamente 93 partite, realizzando 4 gol e sfornando 17 assist.

Nuovo responsabile del settore giovanile

La Reggina ha comunicato di aver raggiunto l’accordo su base biennale con Alessio Spataro per il ruolo di responsabile del settore giovanile.
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l’Università de “La Sapienza” di Roma, è in possesso dell’Abilitazione ad Allenatore Professionista “UEFA A”. Dopo l’ultradecennale esperienza da calciatoretra Serie C e Serie D, Spataro intraprende la carriera di Mental Coach. Da settembre 2009 a Luglio 2017 ricopre il ruolo di Supervisore Tecnico per le scuole calcio affiliate Milanin Italia e nel Mondo, Tecnico per la Scuola di Formazione Milan per le metodologie di allenamento e metodo integrato, lo Scouting ed il Mental Coaching. Con il club rossonero è direttore Milan Camp in Italia e nel Mondo. A partire dal 1 luglio 2018 svolge l’incarico di Responsabile dell’Attività di base e Mental Coach del Settore Giovanile dell’Empoli. Dal 1998 ad oggi si forma e collabora con Ekis, azienda specializzata nella formazione e coaching.

“Contestualmente il Club ringrazia Carmelo Romeo per l’ottimo lavoro svolto e gli augura le migliori fortune professionali”.