Melitese-Acri 1-1.Commento e goal

Le foto della partita >>>

di Francesco Iriti

MELITESE: Minniti, Aloi, Tonti ( dal 19’ st Marcianò), Ielo ( dal 10’ st Nicolò), Aguglia, Foti, Candido, Vita, Tomeo, Catalano ( dal 36’ st Pansera), Marino. In panchina: Saviano, Scaramozzino, Marra, Longo. Allenatore: Iannì

ACRI: Mauro, De Rose, Tankoua, Tortorella, Altomare (dal 1’ st Tommasi), Avatorti, Aquino, Brillante, Urso, Tuoto (dal 23’ st Tucci), Gallo P.. In panchina: Calarco, Gallo P, Chimenti, Contorti. Allenatore: Curcio

ARBITRO: Cundò di Soverato (Audino e Crosa di Lametia Terme)

MARCATORI: 46’ pt Marino (M), 4’ st Brillante (A)

NOTE: Ammoniti: Ielo (M), Foti (M), Tankoua (A), Tortorella (A), Brillante (A). Spettatori: 450 circa. Recupero: 2’ pt, 7’ st

Finisce in parità il match tra Melitese ed Acri al termine di un incontro combattuto prevalentemente nella prima frazione di gioco a dispetto di un secondo tempo avaro di occasioni da rete. Nei padroni di casa si vedono i volti “nuovi” di Nicolò e Longo e l’esordio del giovane Pansera. Sono i padroni di casa dopo appena 10 minuti a creare il primo brivido. Il cross di Catalano dalla destra trova la deviazione di un difensore ospite con la palla che colpisce il palo.

Al 16’, sugli sviluppi di un angolo, Candido ci prova dal limite con il portiere che blocca la sfera Al 25’ Minniti si esalta deviando il tiro a botta sicura di Tuoto. Al 28’ Foti per Tomeo dal limite; diagonale bloccato a terra. Al 33’ semirovesciata di Tomeo con Mauro chiamato ad una parata facile. Al 35’angolo di Urso con testa di Tankoua. Libera un difensore della Melitese. Sul finire della prima frazione di gioco, al 46’,  Tomeo imbecca il cross giusto per la testa di Marino che porta in vantaggio i suoi. Nella ripresa dopo appena quattro minuti l’Acri trova il pareggio. Ielo commette fallo al limite dell’area e Brillante su punizione mette alle spalle di Minniti. Al 15’ paura in campo per l’infortunio accorso a Tonti che rimane a terra dopo uno scontro di gioco. Dopo alcuni minuti il giocatore si rialza prima di essere trasferito in ospedale anche se le sue condizioni non desterebbero preoccupazione. Per il resto del match non succede praticamente più nessuna azione degna di nota con le due squadre che si annullano praticamente nella zona di centrocampo fino al triplice fischio finale.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Lureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora anche come Digital Content

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *