Finali nazionali Csi di Lignano Sabbiadoro: cinque podi per Restart

Finali nazionali Csi di Lignano Sabbiadoro: cinque podi per Restart

È di una medaglia d’argento e quattro di bronzo il lusinghiero bottino ottenuto da Restart, società reggina guidata dalla prof.ssa Marilena D’Arrigo, alla XII edizione del Campionato nazionale Csi di ginnastica ritmica svoltasi al PalaGetur di Lignano Sabbiadoro.

A salire sul secondo gradino del podio, su un totale di 45 ginnaste in gara, è stata Noemi Bevilacqua nella classifica assoluta (palla e cerchio) della categoria “Allieve Medium”. La talentuosa ginnasta reggina, la cui performance in pedana non è passata inosservata, ha ottenuto il ragguardevole punteggio complessivo di 34.300, preceduta solo dalla bresciana Silvia Volpi dell’Asd Capriolese (35.900).
Ben quattro, invece, le medaglie di bronzo portate a casa: da Alice Malara nella classifica assoluta (palla e nastro) “Ragazze Super” (punteggio 35.650), da Martina Guida al cerchio nella categoria “Junior Medium” (punteggio 17.350), ancora da Noemi Bevilacquaalla palla nella categoria “Allieve Medium” (punteggio 17.150) e dalla squadra composta da Martina Camera, Gaia Saia, Giada Arco e Sofia Mereu nella categoria “Esordienti Small”, specialità corpo libero, col punteggio di 16.700.Queste ultime, nonostante fossero alla loro prima gara nazionale, non hanno palesato alcuna emozione, incantando la platea con la loro leggiadra esibizione.

Oltre alle cinque medaglie sono arrivati tantissimi piazzamenti con le altre ginnaste in gara, a testimonianza dell’eccellente lavoro portato avanti dallo staff tecnico, rappresentato in terra friulana dalla prof.ssa Marilena D’Arrigo, dalle istruttrici Ylenia Albanese e Valeria Federico e dalle collaboratrici Marta D’Arrigo e Maria Pia Nava.
Questi, nel dettaglio, gli altri risultati delle ginnaste Restart: 5° posto della coppia Evelina Scopelliti-Francesca Spanti nella III° categoria Super (nastro e palla); 5° posto Chiara De Girolamo al nastro (“Ragazze Super”); 6° posto Valeria Cannizzaro classifica assoluta “Senior Large” (fune e clavette); 6° posto Francesca Spanti classifica assoluta “Senior Super” (fune e clavette); 6° posto Antonella Moro alla palla (“Allieve Large”); 6° posto della coppia Martina Guida-Vanessa Votano nella III° categoria Medium (cerchio e clavette); 6° posto Martina Guida classifica assoluta “Junior Medium” (cerchio e nastro); 8° posto Maria Sinicropi classifica assoluta “Senior Large” (fune e clavette); 8° posto Giulia Fascì al nastro (“Ragazze Super”); 9° posto Siria D’Amico classifica assoluta “Junior Medium” (cerchio e nastro); 10° posto della coppia Noemi Bevilacqua-Antonella Moro II° categoria large (cerchio e nastro); 11° posto Vanessa Votano al nastro (“Ragazze Medium”); 11° posto Evelina Scopelliti al nastro (“Junior Large); 11° posto Arianna Merenda al corpo libero (“Esordienti Small”); 17° posto Silvia Bonaccorso al cerchio (“Junior Medium”).
Alla fase finale della competizione hanno preso parte 1468 ginnaste provenienti da 12 regioni, in rappresentanza di 38 comitati e 82 società sportive.

Numeri, questi, che danno maggior valore ai risultati ottenuti da Restart, unica società calabrese presente in terra friulana capace, per l’ennesima volta, di veicolare in positivo il nome di Reggio Calabria al di fuori dei confini regionali.

Restart Lignano

Restart a Lignano

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *