Campionato maschile pallavolo serie C, Luck vs Lamezia

Campionato maschile pallavolo serie C, Luck vs Lamezia

pallavolo

Una gara senza precedenti si è svolta lo scorso sabato, 29 gennaio: un’impavida Luck Volley chiude in bellezza il girone d’andata battendo l’ostico Volo Virtus Lamezia per 3a2. Una prova di forza formidabile da parte dei padroni di casa, che in mezzo a tante difficoltà si dimostrano la vera sorpresa di questo campionato di Serie C maschile, imponendo ancora una volta il fatale verdetto del “Palloncino”: la giovane compagine reggina infatti non perde un match in casa dalla prima gara di Coppa Calabria(ottobre 2009) della scorsa annata sportiva. Dunque la Luck sale a quota 35, mantenendo il secondo posto nonostante una partita da recuperare per i lametini.

Come già detto, si è assistito ad una gara senza precedenti e senza esclusione di colpi: un’alto tasso agonistico e tecnico ha permesso così al pubblico presente di partecipare ad una pallavolo di altissimo livello.

I reggini di Pavone, già da alcuni match privi del trascinatore Ugo Gurnari, si presentano con una formazione rimaeggiata: ma gli ostacoli non finiscono qui. All’inizio del primo set infatti si infortunia al ginocchio la banda Sterminio,costretto ad uscire ed a lasciare spazio a Finizzi e poi Sicuro. Nonostante tutto i compagni di squadra tirano fuori una forza d’animo incredibile,e chiudono sul 25-22. Nelle due frazione di gioco successive è il Lamezia ad avere la meglio (16-25;19-25), guidato dall’ottima diagonale palleggiatore-opposto Colloca-Porfida. Sembra proprio inutile, di fronte ad una formazione fredda ed esperta,  la splendida,neanche a dirlo,prestazione del solito Cristiano Gurnari con ben 39 punti, che si dimostrerà determinante negli ultimi scambi che porteranno alla vittoria. Il quarto set, conquistato per 25-19 da una Luck tutt’altro che sconfitta, è caratterizzato da un calo fisico –mentale da aprte degli avversari in maglia bianca, fermati in più occasioni dalla saracinesca Remo(14 pt. per lui) e da un impeccabile Mercurio (12 pt.): anche la possibilità di mettere a terra punti importanti da parte degli attaccanti lametini è sventata dal libero reggino Ciccolo, ottimo nel fondamentale della difesa. La vera forza di questa squadra esplode durante il tie-break, terminato ai vantaggi (17-15): i reggini, dopo più di due ore di gioco al cardiopalma, cedono nella prima parte del set, ma riescono a reagire ed a ribaltare la situazione; un muro di Remo e un errore avversario decreteranno la vittoria per i padroni di casa.

Una vittoria di cuore,una prova d’orgoglio da parte di un gruppo-squadra che di fronte alle difficoltà trova sempre la procedere a testa alta: un’esemplare  caratteristica che dovrebbe contraddistinguere chiunque fa parte del mondo pallavolistico.

Archiviata anche questa fantastica vittoria, lo sguardo della Luck si sposta sulla trasferta e prima gara del girone di ritorno: ad aspettare il sestetto reggino ci sarà il Golem Software Cinquefronti, sconfitto nell’ultima gara per 3a0 dalla Mymamy.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *