Automobilismo: lo “scillese volante” Gaetano Piria svetta a Sambatello. Brillante organizzazione del team “Piloti per Passione”

Automobilismo: lo “scillese volante” Gaetano Piria svetta a Sambatello. Brillante organizzazione del team “Piloti per Passione”

Gaetano PIRIA

Gaetano PIRIA

Lo “scillese volante” Gaetano Piria della Scuderia Aspromonte di Reggio Calabria su Elia Avrio con il tempo di 1’52” e 58, si aggiudica il 3° Trofeo “La Collina” Città di Sambatello nello slalom automobilistico disputato sul’impegnativo e panoramico percorso Gallico – Sambatello, precedendo di1”e 28 Francesco Schillace del T.M. Racing Messina anch’egli alla guida di una Elia Avrio.

Tutto si è concretizzato nella seconda manche, infatti in gara 1 era il peloritano in cima alla classifica provvisoria con un vantaggio di appena 2 centesimi di secondo sullo scillese (1’53” e 91 per Schillace contro 1’53 e 93 per Piria).

Bellingheri 2 - con presidente Pino Denisi

Bellingheri 2 - con presidente Pino Denisi

Terzo posto per il siciliano Antonino Bellingheri, al suo esordio con i colori del team organizzatore Asd Piloti per Passione, che su Fiat 126 Suzuki ha bloccato il cronometro sul tempo di 1’54” e 17. Quarta piazza per l’altro scillese della Scuderia Aspromonte RC, Antonino Nostro su Ermolly Momo Italia, 1’54”e 67 il suo tempo; quinto posto per Giorgio Corsaro dell’Asd Piloti per Passione che realizza 1’57 e 66 con la sua Sixty Seven Hayabusa. Dal 6° al 10° posto nella classifica assoluta si sono piazzati rispettivamente nell’ordine Antonino Cardillo, Eugenio Scalercio, Domenico Violante, Gianfranco Covello e Domenico Chirico.

            Vittoria di Classe per Francesco Scorzafava nella Racing Start, Annibale Isola nella N1, Ivan Filippone nella N2, Roberto Megale nella N3, Claudio Giamboi nella N4, Antonio Miniaci nella A2, Luca Ligato nella A3, Filippo Crupi nella S1, Giovanni Marino nella S2, Antonino Cardillo nella S3, Felice Imbesi nella S4, Angelo Galletta nella S7, Antonino Lauro nella GTI1, Domenico Chirico nella GTI2, Antonino Spanò nella P1, Antonino Bellingheri nella P2, Sergio Bertolani nella P3, Francesco Schillace nella SPS1, Gaetano Piria nella SPS2 ed Antonio Iaria nella SPS3.

            Prestigioso primo posto assoluto nella speciale classifica di Scuderia per il Team organizzatore Asd Piloti per Passione, che ha preceduto – per i primi posti –la ScuderiaAspromonteRC, il T.M. Racing Messina ela Jonia Corsedi Giarre.

            Buone la performance dei piloti locali con il secondo posto di Domenico Battaglia Gruppo A classe A2, ed il terzo posto sia di Massimo Albanese Gruppo GTI classe GTI2 e sia di Giuseppe Aricò Gruppo N classe N3.

            La manifestazione – in una splendida giornata di sole – è stata brillantemente organizzata dallo staff dell’Asd Piloti per Passione presieduta dal Dott. Giuseppe Denisi  – società affiliata all’ASI al comitato provinciale di Reggio Calabria  – e si è avvalsa dei patrocini della Regione Calabria, della Provincia di Reggio Calabria e del Comune di Reggio Calabria.

            Il 3° Trofeo “La Collina” Città di Sambatello, gara automobilistica – valida quale 2ª prova del Campionato Nazionale Slalom ASI CSAI sotto l’egida di ASI motori –  ha visto impegnati i migliori piloti meridionali della specialità sull’impegnativo e panoramico tracciato Gallico – Sambatello (naturale balcone sullo Stretto) che ha brillantemente aperto la stagione motoristica2012 inprovincia di Reggio Calabria ed ha fatto  convergere lungo i caratteristici e tortuosi tornanti dei percorsi una miriade di spettatori anche dalla vicina Sicilia.

            Circa sessanta i piloti ai nastri di partenza distribuiti nei vari Gruppi e nelle varie Classi, alcuni giunti dal cosentino e dal catanzarese, folta è stata anche la rappresentanza siciliana sia dalla provincia di Catania sia dalla dirimpettaia Messina. Più che nutrita la partecipazione dei piloti reggini con i piloti del team organizzatore al gran completo.

            Nella giornata di sabato, presso il Bar Italia di Sambatello si sono svolte le verifiche ante-gara sportive e tecniche;  gli appassionati dei motori hanno potuto ammirare da vicino i bolidi che nella giornata di domenica hanno partecipato alla gara e conoscere i piloti.

            Nella stessa serata, nella sala dell’ex delegazione, si è svolta una simpatica cerimonia nel corso della quale è stata consegnata una targa ricordo per l’impegno profuso nella stagione 2011 ai piloti della ASD Piloti per Passione: Giuseppe Aricò, Antonino Albanese, Massimo Albanese, Carmelo Barbaro, Domenico Battaglia, Francesco Battaglia,  Antonino Bellingheri, Giorgio Corsaro, SergioLa Rocca, Domenico Tramontana, Giacomo Tramontana.

           La Manifestazione è stata anche un momento di solidarietà, infatti il Team Piloti per Passione sostiene l’ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) di Reggio Calabria e l’AVIS (Associazione Volantari Italiana del Sangue) Comunale di Reggio Calabria, associazioni che in occasione della manifestazione sono state presenti con distinti gazebo per promuovere la donazione fornendo le maggiori informazioni possibili.

            La cerimonia di premiazione è stata impreziosita da esponenti del mondo sportivo ed istituzionale, tra i quali  il dirigente nazionale dell’ASI Tino Scopelliti ed il consigliere regionale Giuseppe Giordano.

            Numerose le attestazioni di stima e gratitudine sia da parte dei piloti sia degli addetti ai lavori e da parte di tutti un arrivederci al prossimo appuntamento “targato” Piloti per Passione in programma il 12 Agosto a Delianuova con la disputa della I^ Coppa Comprensorio di Delianuova.

CLASSIFICA (primi 10 posti)

1° – Gaetano PIRIA (Scuderia Aspromonte) su Elia Avrio con il tempo 1’52” e 58, 2° – Francesco SCHILLACE (T.M. Racing) su Elia Avrio 1’53” e 86, 3° –  Antonino BELLINGHERI (Piloti per Passione) su Fiat 126 Suzuki 1’54” e 17, 4° – Antonino NOSTRO (Scuderia Aspromonte) su Ermolly Momo Italia 1’54” e 67, 5° – Giorgio CORSARO (Piloti per Passione) su Sixti Seven Hayabusa 1’57” e 66, 6° – Antonino CARDILLO (Piloti per Passione) su A112 1’57” e 79, 7° – Eugenio SCALERCIO (Piloti per Passione) su Elia Avrio, 1’59” e 57,  8° – Domenico VIOLANTE (Piloti per Passione) SU Fiat 127 2’01” e 21, 9° – Gianfranco COVELLO (Cosenza) su Fiat 500 2’03” e 56, 10° – Domenico CHIRICO (Jonia Corse) su Peugeot 106 rally 2’04” e 73.

Category Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *