Pomodori confit

Pomodori confit

Ricetta a cura di Piero Cantore

Piero Cantore

Piero Cantore

Passiamo adesso alle ricette più estive: oggi prepariamo dei pomodori confit, come sempre faremo la nostra variante per renderli un po’ più particolari e gustosi, così volendo possiamo usare sia per la pasta abbinati con le melanzane sia sul pane oppure resi a paté su una bruschetta, sono molto semplici da preparare ma il risultato sarà davvero eccezionale.

Allora come sempre partiamo dagli ingredienti per 4 persone: 
– 500 grammi di pomodorini datterini
– 4 cucchiai di zucchero
– Un mazzetto di erbe aromatiche
– 15 cl di vino rosso corposo
– Olio di oliva e sale

Passiamo al procedimento:
Prendiamo i pomodorini, laviamoli perbene sotto l’acqua corrente, tagliateli a metà e poi di nuovo a metà, per una migliore riuscita prendete quelli più grandi come pomodori, prendete una teglia mettete sotto della carta da forno, mettete sopra i pomodori conditeli con le erbe aromatiche tagliate a pezzetti piccoli, il sale, un po’ di pepe e lo zucchero, irrorate prima con un po’ di olio di oliva e con il vino rosso.

Preriscaldate il forno a 130 gradi e fateli cuocere un’ora. Se li volete utilizzare per saltarli con la pasta o se invece li volete mangiare sul pane devono stare due ore sempre a 130 gradi in forno.

Se invece li volete utilizzare per fare un buon paté basta portarli a cottura finale, prendere una ciotola, inserirli dentro con il succo e, se necessario, un po’ di sale. Passare tutto con il mixer e il paté sarà pronto. Se vogliamo usarlo in un secondo momento basterà coprirlo con un po’ di olio.

Abbinamento con i vini italiani: io per questa ricetta consiglio un buon vino rosato fresco frizzante, un cerasuolo.

Category Antipasti, Ricette

Commenti

a noi piacciono i commenti
Non ci sono commenti puoi essere tu il primo commenta questo post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *