Pizzette fritte Montanarine in chiave calabrese

Pizzette fritte Montanarine in chiave calabrese

Il Natale si avvicina e il nostro chef Pietro Cantore ci vuole presentare una tipica ricetta napoletana rivisitata in chiave calabrese. Per questo motivo, oggi vi proponiamo delle pizzette fritte con un impasto a base di patate della Sila.

Pizzette fritte Montanarine rivisitate in chiave calabrese

Per iniziare a cucinare le pizzette fritte, la prima cosa da fare e’ lavare e cuocere le patate. Le sbucciate, le passate nello schiacciapatate e le lasciate raffreddare senza mescolare. In una grande ciotola disponete a fontana 1 kg di farinaò quindi aggiungere al centro le patate, il lievito sciolto in poca acqua e il sale. Iniziate a mescolare, aggiungendo l’acqua un po’ alla volta e continuando poi a lavorare l’impasto. Impastate delicatamente il tutto così da creare un impasto che possa essere maneggiato, pur restando molto morbido.

Mettete il panetto ottenuto in una ciotola leggermente infarinata e praticate un’incisione a croce. Coprite con un tovagliolo bagnato e ben strizzato, avvolgete in un panno e lasciate riposare in un luogo caldo e riparato. Lasciate lievitare per circa duo/tre ore: trascorso questo tempo, l’impasto sarà più o meno raddoppiato di volume. Prelevate pezzetti d’impasto di circa 150 grammi ciascuno e formare tante palline, facendole rotolare tra le mani. Sistemate via via le palline sulla teglia da forno infarinata, coprite con un panno e lasciate lievitare per altre tre ore. Riscaldate l’olio in una padella capiente e profonda o nella friggitrice. Quando l’olio sarà a temperatura, friggetele.

La decorazione

Fate dorare le pizzette prima da un lato e poi dall’altro e con l’apposito mestolo forato scolatele e disponetele via via sulla carta assorbente.
Nel frattempo prendete una teglia e inseritele dentro. Subito dopo schiacciate la parte centrale con le dita e create un incavo che riempirete con:

  • pomodoro passato
  • funghi porcini trifolati
  • aciocavallo grattugiato sopra

Preriscaldate il forno a 180 gradi e infornate per qualche minuto. E subito dopo potrete gustare la nostra pizza fritta montanarina in chiave calabrese.

Gli ingredienti

Di seguito gli ingredienti necessari per preparare circa 15 pizzette fritte:

  • 1kg di Farina di grano tenero
  • 500 grammi di Patate
  • 13 grammi di Lievito di birra, a cubetti
  • 15 grammi di Sale
  • 450 millilitri di Acqua
  • 1,5 litri di olio di oliva per frittura
  • 200 gr. passata di pomodoro
  • 200 gr. caciocavallo staglionato
  • 150 gr. funghi porcini trifolati

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Lureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora anche come Digital Content