Le Crucette

Il fico dottato di Cosenza è il migliore per fare dolcetti golosi. Le crocette sono 4 fichi semplicemente essiccati e incrociati farciti con la mandorla. Molto rinomati sono anche “i palloni di fichi “, ovvero foglie farcite con pezzetti di frutti secchi, tracce tradizionali di frutti infilati nelle stecche di canna. Si abbinano bene ad un Locride passito IGT.

Ingredienti:
fichi secchi, mandorle spellate e tostate o gherigli di noce o scorza di agrumi secchi.
Preparazione:
Dividete manualmente un fico a metà, dall’ostiolo fino al peduncolo, lasciando le parti aperte unite per il peduncolo. Riempite l’interno di ciascun lobo con una mandorla o con mezzo gheriglio di noce, ed eventualmente con della scorza di agrumi (arance, limoni e cedri). Quindi sovrapponete al fico farcito l’altra metà e pressate con le dita. Lavorate altri due fichi come i precedenti sovrapponeteli ortogonalmente ai primi due formando così una croce greca. Sottoponete ad ulteriore pressione meccanica fino a 24 ore le crocette, quindi adagiatele sopra una teglia e infornate a 150/200° fino a quando non assumono una colorazione dorata. Spennellate le crocette fredde con una soluzione di acqua e mielata di fichi, spolverate di zucchero con foglie di alloro.
Little crosses
The fig tree of Cosenza is the best for making tasty sweets. Crocette are four figs simply sun dried and crossed an stuffed with almonds. “I palloni di fichi” (fig balls) are very famous and are made by stuffing leaves from the tree with small pieces of dry fruits. Serve with a Locride passito IGT wine.
Ingredients:
Dry figs, peeled and toasted almonds or walnuts or dried citrus peel.
Method
Divide two figs into two halves from the stalk to the bottom, leaving the bottom of the fruit connected, Fill some of the figs with almonds or half the walnuts or the citrus peel. Then put the other figs on top, dose by pressing down with the finger. Repeat with the remaining two figs and place on top of the other figs to form the shape of a cross. Press the figs again using a utensil that allows them to stay that way for 24 hours. When ready put on a baking tray and cook in the oven at between 150°-200° until golden. When cold brush figs with a solution of water and fig honey, dust with sugar and garnish with laurel leaves.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *