Viola Reggio Calabria – Palestrina: successo per i neroarancio

Viola Reggio Calabria – Palestrina: successo per i neroarancio

Viola Reggio Calabria – Palestrina: primo successo stagionale per i neroarancio. Nella prima uscita di fronte al pubblico del “PalaCalafiore” la Viola supera l’ostica Palestrina per 81-64.

Viola Basket – Palestrina

Vittoria importantissima per la squadra di Mecacci che si mette alle spalle la sconfitta di Matera grazie ad una grande prova di tutto il collettivo. Top scorer Nobile e Mastroianni con 19 punti.

Solito quintetto per il tecnico senese con Alessandri in regia, Nobile e Fallucca sugli esterni, Fall e Paesano sotto canestro. L’ex Ponticiello risponde con Rischia, Rossi, Carrizzo, Ochoa e Rizzitiello.

Tra le due squadre è partita viva ed intensa sin dall’inizio. Ottimo approccio per la Viola. Tutti gli uomini del quintetto vanno a segno firmando il parziale di 10-0 interrotto solo dal canestro di Ochoa al quinto minuto (10-2). Palestrina dimostra tutta la sua fisicità, il duo Rizzitiello – Ochoa riporta in scia i laziali. La tripla di Rizzitiello sigla il primo vantaggio ospite (13-15). Carrizzo chiude il primo quarto sul 16-20.

Secondo tempo

In apertura di secondo periodo è tutto di Mastroianni il break neroarancio, il napoletano mette a referto dodici punti in fila con cui la Viola si riporta avanti (30-27). Le triple di capitan Fallucca e del solito Mastroianni infiammano il PalaCalafiore (38-29), tuttavia il terzo fallo di Fall a pochi minuti dall’intervallo scombina i piani di Mecacci che è costretto ad abbassare il proprio quintetto. Una magia di Rischia manda le squadre all’intervallo sul 45-42.

Al rientro dagli spogliatoi la Viola ricomincia con il piede giusto. L’ex Alessandri segna e dispensa assist, Mastroianni continua sulla falsa riga del primo tempo (58-47). Anche Carnovali finalmente si sblocca dall’arco ma è un dubbio tecnico sanzionato proprio ad Alessandri che fa surriscaldare gli animi sul parquet. Due bombe di Rossi rialzano Palestrina (61-54) a cui però rispondono Nobile prima e Carnovali poi (69-56).

L’ultimo periodo si apre con l’espulsione di Alessandri. All’ex capitano di Palestrina viene sanzionato un antisportivo che si somma al tecnico precedente. La Viola non si scompone, Nobile in regia da i ritmi alla squadra e Fallucca sigla il più quindici (76-61). La schiacciata di Mastroianni indirizza il match verso Reggio, i liberi di Agbogan mettono il punto esclamativo sulla gara. Termina : 81 – 64.

Viola Reggio Calabria – Palestrina: 81 – 64 (16-20, 29-22, 26-18, 10-4)

Viola Reggio Calabria: Alessandri 12, Grgurovic , Fall 7,Fallucca 9, Agbogan 1, Carnovali 10, Mastroianni 19, Paesano 4, Nobile 19, Vitale n.e., Scialabba. Coach: Mecacci. Assistenti: Trimboli, Motta.

Palestrina: Fiorucci 1, Rischia 11, Rossi 14, Banchi n.e , Morici 4, Ochoa 15, Cecconi, Rizzitiello 12, Mattei n.e, Carrizo 7. Coach: Ponticiello. Assistente: Miglio

Arbitri: Di Luzio, Sironi.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *