Ntacalabria.it

🔔NtàCalabria su WhatsApp, scopri come aderire al servizio

Reggio Calabria

Villa San Giovanni (RC), il CO.S.MI. sull’emergenza migranti

Share
  Villa San Giovanni (RC), il CO.S.MI. sull’emergenza migranti
23 aprile 2011
villa-san-giovanni

villa-san-giovanni

Sembra che, finalmente, la situazione di emergenza che da giorni vede numerose associazioni e singoli cittadini inchiodati alla Stazione di Villa San Giovanni per assistere le centinaia di migranti che ogni giorno sbarcano nella nostra cittadina dalla Sicilia, si stia evolvendo verso una soluzione.

È giunto oggi un comunicato da parte di Trenitalia che informa che è stato raggiunto un accordo tra la Divisione della Compagnia e la Protezione Civile per l’emissione di titoli di viaggio in favore degli immigrati, il cui costo verrà poi rimborsato dal Dipartimento della Protezione Civile.

La procedura per l’emissione di detti titoli è tuttavia abbastanza macchinosa, prevedendo una serie di reciproche comunicazioni tra Trenitalia e la Protezione Civile riguardo il numero dei migranti e le destinazioni da raggiungere, ed un successivo iter di autorizzazioni scritte, verbalizzate e firmate sia da Trenitalia che dalla Protezione Civile stessa.

Questo sta comportando forti ritardi nelle partenze, tant’è che ad esempio un gruppo di circa 45 persone giunte a Villa questa notte non sono ancora state autorizzate e fatte partire. Tuttavia un passo avanti è stato fatto, se non altro nel senso di prendere coscienza della situazione e di trovare una soluzione al problema. Si spera che con il passare delle ore, una volta superati gli ostacoli iniziali dati dalla novità della procedura, tutto sarà velocizzato ed i flussi saranno smaltiti con maggiore rapidità.

Le associazioni ed i privati fanno presente che rimarranno ancora sul posto a monitorare la situazione ed a presidio delle prime necessità dei nuovi arrivati, come del resto hanno fatto sin dall’inizio, ribadendo comunque che questo intervento sta surrogando l’attività degli enti competenti, i quali devono garantire una maggiore presenza soprattutto in vista del fatto che nei prossimi giorni si prevedono flussi di arrivi ancora più massicci.

Articoli Correlati

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono ancora commenti, vuoi commentare per primo?

Commenta l//'articolo

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato
I campi richiesti sono evidenziati *

pizzeria antico casale
Banner pubblicitario su ntacalabria
ULTIMI ARTICOLI
© 2014 Copyright NtàCalabria. All Rights reserved.
ntacalabria app per androind