Tre escursionisti salvati a Galatro

Tre escursionisti salvati a Galatro

Tre escursionisti salvati a Galatro. Una brutta avventura per tre escursionisti che ieri si erano inoltrati dalla Diga del Metramo, in località Castagnara di Galatro, senza però riuscire a far ritorno a casa. Il tempestivo intervento dei Carabinieri e del Soccorso Alpino e Speleologico ha evito il peggio. Dopo ore di ricerche i tre sono stati tratti in salvo.

Tre escursionisti salvati a Galatro, i particolari

Ieri pomeriggio, i militari della Stazione Carabinieri Parco di Mammola e della Stazione Carabinieri di Galatro; insieme al Soccorso Alpino e Speleologico della Regione Calabria; all’esito di ininterrotte ricerche, sono riusciti a localizzare e trarre in salvo, in frazione di Prateria di S. Pietro di Caridà, tre uomini.

La vicenda

I malcapitati erano partiti ieri mattina dalla Diga del Metramo, in località Castagnara di Galatro, per un’escursione domenicale, ma non sono riusciti a far ritorno a casa. Nella zona ieri, c’erano infatti condizioni di scarsa visibilità dovute alla presenza di nebbia fitta.

I tre dopo aver percorso invano circa 4 km a piedi tra la fitta vegetazione, hanno deciso di chiedere aiuto contattando l’utenza di pronto intervento “112” dei Carabinieri.

In salvo

Le ricerche si sono subito avviate. Dopo circa 3 ore, i militari sono riusciti a localizzarli ed a trarli in salvo in buone condizioni di salute.